Venerdì 17 Giugno 2016 - 07:15

Cosenza, imprenditore ai domiciliari per bancarotta fraudolenta

Dal patrimonio aziendale, sono stati distratti, nel tempo, circa 9 milioni di euro

Cosenza, imprenditore ai domiciliari per bancarotta fraudolenta

La guardia di finanza ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di un imprenditore cosentino responsabile del fallimento di una società operante nel settore della compravendita di automobili, della quale era amministratore e socio unico. I finanzieri hanno acquisito ed esaminato le carte della gestione amministrativo-contabile della società, accertando il reato di bancarotta fraudolenta. I finanzieri hanno rilevato che, dal patrimonio aziendale, sono stati distratti, nel tempo, circa 9 milioni di euro senza motivazioni contabili, provocando un indebitamento della società nei confronti dell’erario dello Stato per oltre 32 milioni di euro.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Ritardi partenze treni direzione nord Italia

Sciopero treni 26-27 maggio: possibili disagi per i viaggiatori

Tre le mobilitazioni: due di Cat per il rinnovo dei contratti, l'altra di Orsa dopo l'incidente ferroviario nel Torinese

Il Wired  Next  Fest ai Giardini Montanelli

Contaminazioni, incontri e concerti al Wired next Fest 2018

Sesta edizione per il più importante festival italiano che celebra la scienza e l'innovazione

Bergamo, litie in discoteca: 22enne investe due ragazzi in macchina

Femminicidio in Toscana: uccide la ex fidanzata e si suicida

Dopo un litigio sotto casa di lei a Prato, l'ha costretta a salire in macchina. I due corpi trovati a San Minato, in provincia di Pisa