Venerdì 17 Giugno 2016 - 07:15

Cosenza, imprenditore ai domiciliari per bancarotta fraudolenta

Dal patrimonio aziendale, sono stati distratti, nel tempo, circa 9 milioni di euro

Cosenza, imprenditore ai domiciliari per bancarotta fraudolenta

La guardia di finanza ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di un imprenditore cosentino responsabile del fallimento di una società operante nel settore della compravendita di automobili, della quale era amministratore e socio unico. I finanzieri hanno acquisito ed esaminato le carte della gestione amministrativo-contabile della società, accertando il reato di bancarotta fraudolenta. I finanzieri hanno rilevato che, dal patrimonio aziendale, sono stati distratti, nel tempo, circa 9 milioni di euro senza motivazioni contabili, provocando un indebitamento della società nei confronti dell’erario dello Stato per oltre 32 milioni di euro.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nevicata in Piemonte - Disagi sulla A32 Torino Bardonecchia

Liguria, treno bloccato per il maltempo: 400 passeggeri al freddo

Il convoglio è rimasto fermo dalle 17 di domenica pomeriggio per circa 4 ore, a causa del fenomeno del gelicidio

Prima nevicata a Milano

Maltempo in arrivo in tutta Italia: allerta in Emilia Romagna, Liguria, Toscana

Calano le temperature. Attese pioggia e neve, attenzione per pericolo valanghe

È morto monsignor Antonio Riboldi, vescovo antimafia

Lo comunica la Curia di Acerra. Aveva 94 anni. Disse: "Meglio ammazzato che scappato dalla camorra"