Mercoledì 06 Settembre 2017 - 09:15

Migranti in condizioni disumane: stabile sequestrato a Cosenza

Cento euro mensili a persona per vivere e dormire a terra, tra cumuli di spazzatura e stanze prive di pavimenti e di mobili

La guardia di finanza di Cosenza ha scoperto e sequestrato un fabbricato concesso illegalmente in locazione a 15 persone di nazionalità Bengalese, venditori ambulanti; fra queste: 5 maggiorenni e 2 minorenni, tutti irregolari. Cento euro mensili a persona per vivere e dormire a terra, tra cumuli di spazzatura, stanze sporche, prive di pavimenti e di mobili. Denunciati alla Procura della Repubblica 2 soggetti locatori, per il reato di 'Favoreggiamento della permanenza illegale dello straniero nello Stato' e sequestrato un fabbricato di oltre 700 mq. Denunciati anche 5 persone per il reato di 'Ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato' e altre 5 per contraffazione e ricettazione. 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Sole e nuvole ma fa caldo: il meteo del 27 e 28 maggio

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare

Roberto Izzo in aula per deporre durante il processo per la strage di Piazza Loggia

Morte Corazzin, sindaco San Vito al Tagliamento: "Verità per Rossella"

Parla Antonio Di Bisceglie, primo cittadino del Comune dove viveva la 17enne che, secondo la testimonianza del Angelo Izzo, sarebbe stata rapita e uccisa da un branco di giovani

Vigili del Fuoco controllano la facciata della Biblioteca Civica Centrale

Roma, giù dal cavalcavia dell'A24: morti suicidi due fratelli gemelli

È successo sull'autostrada Roma l'Aquila, subito dopo Tivoli. Avevano 56 anni

Valanga in Valmalenco, morti due scialpinisti

Trento, valanga travolge un gruppo di scialpinisti: recuperati 3 feriti gravi

Mentre salivano in cordata il canalone Breloni, a San Martino di Castrozza, sono stati investiti da una placca di neve staccatasi dalla parete