Mercoledì 01 Marzo 2017 - 14:00

Corona resta in carcere. Corte Cassazione: Ricorso inammissibile

L'ex re dei paparazzi era stato arrestato lo scorso 10 ottobre

Corona resta in carcere. Cassazione: Ricorso inammissibile

Fabrizio Corona deve restare in carcere. La Corte di Cassazione, infatti, ha ritenuto "inammissibile" il ricorso presentato dall'ex re dei paparazzi e dai suoi legali contro la decisione del tribunale del Riesame di Milano del 27 ottobre scorso, che ha confermato la misura cautelare per Corona. L'agente fotografico era stato arrestato il 10 ottobre per intestazione fittizia di beni, sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte e violazione delle norme patrimoniali relative alle misure di prevenzione.

Nella casa della sua collaboratrice Francesca Persi, finita anche lei a San Vittore e adesso agli arresti domiciliari, la polizia aveva trovato 1,7 milioni di euro in contanti nascosti in un controsoffitto. Altri 900 mila euro, invece, erano depositati in due cassette di sicurezza  a Innsbruck, in Austria.

Il verdetto della Suprema Corte è stato emesso dalla Seconda sezione penale. Il processo milanese per Corona e Persi, ancora alle battute iniziali, riprenderà il prossimo 9 marzo.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Operazione 'Gramigna' dei Carabinieri.Scacco al clan Casamonica

'Ndrangheta, agguato nel Reggino: ucciso un uomo, ferito grave bambino

I killer hanno aperto il fuoco in un terreno di proprietà del 39enne, pregiudicato e ritenuto appartenente all'omonima cosca. Grave il bimbo di 10 anni che era con lui

Prima prova di maturità al liceo Manzoni in via orazio

Maturità, Miur: cresce percentuale promossi, oltre 6mila i 100 e lode

Le rivelazioni del ministero sui primi risultati relativi agli Esami di Stato della scuola secondaria di II grado. In Puglia gli studenti migliori

Vibo Valentia, 'giardini segreti' di marijuana: scoperte 26mila piante del clan

Colpo all'associazione criminale capeggiata da Emanuele Mancuso

TOPSHOT-LIBYA-EU-MIGRANTS-RESCUE

Migranti, Open Arms accusa Libia e Italia. Viminale: "Bugie, li denunciamo"

La nave sbarca in Spagna con a bordo i cadaveri della donna e del bimbo recuperati a largo delle coste della Libia e Josepha, unica sopravvissuta al naufragio