Lunedì 10 Ottobre 2016 - 16:15

Corona di nuovo in arresto, pm: Un delinquente professionale

1,7 milioni trovati in un controsoffitto, ma l'ex fotografo dei vip aveva altri 1,5 milioni in Austria

Fabrizio Corona

La squadra mobile di Milano ha eseguito oggi un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, richiesta dalla Dda milanese ed emessa dal Gip di Milano, nei confronti di Fabrizio Corona e Francesca Persi, amministratrice di Atena Srl. Entrambi sono accusati di fittizia intestazione di beni aggravata. In più Corona  dovrà rispondere dall'aver commesso il fatto mentre era affidato ai servizi sociali.  

Venerdì scorso la sezione misure di prevenzione del Tribunale di Milano ha sequestrato all'ex re dei paparazzi un milione e 760mila di euro, nascosti nel controsoffitto della casa di Francesca Persi, amministratrice della Atena Srl, società riconducibile a Corona. Per la Procura di Milano, che ha indagato Corona per intestazione fittizia di beni, quel denaro apparterrebbe in realtà all'ex fotografo. La difesa di Corona, rappresentato dall'avvocato Ivano Chiesa, invece, sostiene che si tratti di compensi 'in nero', sui quali non è stata versata l'Iva, legati alle serate in discoteca fatte negli ultimi mesi da Corona, che avrebbe ancora tempo per saldare il suo debito con l'Erario. Un'udienza sulla conferma o meno del sequestro, intanto, è fissata per il 24 gennaio prossimo.

Nel frattempo, però, Corona, che era stato scarcerato nel giugno del 2015 e affidato in prova alla comunità Exodus di don Antonio Mazzi, questa mattina è stato riarrestato dalla squadra mobile di Milano, che ha eseguito un'ordinanza del gip di Milano Paolo Guidi.

Anche il giudice del Tribunale di Sorveglianza Antonella Di Rosa ha revocato l'affidamento in prova ai servizi sociali per l'ex re dei paparazzi. Corona, tra l'altro, lo scorso luglio era già finito davanti al giudice Di Rosa, che aveva disposto alcune restrizioni nelle sue prescrizioni, dopo che aveva fatto una vacanza a Capri non autorizzata, con tanto di foto hot pubblicate sui giornali di gossip.
 

LEGGI ANCHE Corona arrestato, Feltri: E' un cretino

1,5 MILIONI IN AUSTRIA. In un conto in una banca austriaca, riconducibile a Fabrizio Corona, gli inquirenti milanesi hanno trovato altri 1,5 milioni di euro. Denaro che, insieme agli 1,7 milioni trovati in un controsoffitto della casa di Francesca Persi, farebbero parte del "nero" dell'ex fotografo dei vip. A portare  fisicamente i soldi in Austria, in diversi viaggi, sarebbe stata proprio la Persi, amministratrice della Atena Srl, società riconducibile a Corona e finita in carcere assieme a lui. Da quanto si è saputo, inoltre, Corona nei mesi scorsi avrebbe fatto pressioni su alcuni dipendenti che erano a conoscenza del giro di "nero" per evitare che lo denunciassero.

"DELINQUENTE PROFESSIONALE".  I pm di Milano Ilda Boccassini e Paolo Storari hanno contestato all'ex fotografo dei vip Fabrizio Corona anche di essere un "delinquente professionale" in base a a quanto previsto dall'articolo 105 del codice penale.

Nel frattempo, il giudice del Tribunale di Sorveglianza Antonella De Rosa ha anche revocato a Corona l'affidamento in prova ai servizi sociali, concesso nel giugno del 2015. Da allora Corona lavorava presso la comunità Exodus di Don Antonio Mazzi.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Istat, il 28,7% dei residenti in Italia è a rischio povertà

Istat, il 28,7% dei residenti in Italia è a rischio povertà

Secondo il report, è cresciuto anche il divario tra le famiglie ricche e quelle povere

Saronno, collega dell'infermiera: Sono sotto choc

Saronno, collega dell'infermiera 'killer': Sono sotto choc

"Non ho mai sentito parlare del metodo Cazzaniga"

Torino, sbaglia ingresso con suv e si incastra su scalini Metro

Torino, sbaglia ingresso con suv e si incastra su scalini Metro

Protagonista una conducente 34enne. E' successo vicino alla stazione di Porta Nuova

Peggioramenti in Sardegna e in Sicilia, rischio nebbie al nord

Peggioramenti in Sardegna e in Sicilia, rischio nebbie al nord

Per il ponte dell'Immacolata il tempo sarà stabile e temperature non particolarmente fredde