Lunedì 06 Novembre 2017 - 13:45

Corea Nord, Trump: "Giappone risponderà ai missili con nuove armi acquistate da Usa"

Nell'incontro con il premier giapponese Abe, il presidente Usa ha lanciato un nuovo avvertimento a Pyongyang

U.S. President Donald Trump and Japan's Prime Minister Shinzo Abe shake hands before a working lunch at Akasaka Palace in Tokyo

Nel suo incontro con il premier giapponese Shinzo Abe, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha lanciato un nuovo avvertimento a Pyongyang. Nel descrivere il modo in cui Abe risponderebbe ai missili coreani, Trump ha detto che "Abe farebbe fuoco contro di loro nei cieli, una volta completato l'acquisto di molte altre attrezzature militari dagli Stati Uniti...farebbe fuoco facilmente", così come, ha aggiunto Trump, l'Arabia Saudita ha intercettato un missile balistico proveniente dallo Yemen. Le testuali parole di Trump in riferimento all'Arabia Saudita sono state: "He (Abe) will easily shoot them out of the sky, just like we shot something out of the sky the other day in Saudi Arabia, as you saw.'

E ancora. "L'era della pazienza strategica è finita" con la Corea del Nord dopo "vent'anni con una posizione debole" su Pyongyang, ha continuato Trump durante una conferenza stampa congiunta con il ministro giapponese, Shinzo Abe. Secondo Trump il regime nordocoreano "continuerà con i suoi test nucleare illegali e con i suoi intollerabili lanci di missili diretti sul territorio giapponese, cosa che costituisce un grave minaccia per la pace e la stabilità regionale e globale. Non lo permetteremo", ha ribadito aggiungendo che "i nordcoreani sono grandi persone sotto un regime repressivo, spero che tutto sarà risolto e che tutto migliorerà per loro e per tutto il mondo. Spero - ha concluso - che Kim Jong-un finisca per pagare il prezzo".

"Il Giappone abbatterà i missili nordcoreani 'se necessario', ha detto Abe ribadendo di sostenere la posizione del leader americano sulla Corea del Nord che "tutte le opzioni sono sul tavolo, anche quella militare". Il premier giapponese ha sostenuto che nessuno vuole il conflitto con Pyongyang, ma ha ricordato l'importanza di esercitare pressioni sul regime di Kim Jong-un e sul fatto che la Cina debba svolgere un ruolo più importante per fare in modo che Pyongyang rinunci ai suoi programmi missilistici. "Non è il momento di fare pressioni, non del dialogo", ha concluso.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Russiagate, da Mueller mandato comparizione per Bannon

L'ex capo stratega della Casa Bianca chiamato per testimoniare davanti a un grand jury sui possibili legami fra lo staff di Trump e la Russia durante la campagna elettorale

Papa Francesco in Cile

Cile, altre 3 chiese attaccate all'alba: 9 da scorsa settimana

Gli ultimi attacchi incendiari qualche ora dopo l'arrivo di Papa Francesco.

Papa Francesco Incontro con le Autorità, con la Società civile di Santiago

Cile, Papa chiede perdono per scandali pedofilia: "Vergogna, non si ripeta"

Il pontefice parlando alle autorità cilene nel Palacio de la Moneda di Santiago su decenni di episodi perpetrati da sacerdoti

Verginità all'asta per pagarsi gli studi: 18enne italiana raccoglie 1 milione di euro

Vuole studiare a Cambridge, acquistare una casa e viaggiare: perciò ha preso la decisione di vendersi sul web. The Sun l'ha sentita e assicura che non è un falso