Lunedì 07 Marzo 2016 - 07:30

Corea del Nord minaccia attacchi nucleari preventivi

Pyongyang all'attacco dopo l'inizio delle esercitazioni militare congiunte tra Usa e Corea del Sud

Kim Jong-Un

La Corea del Nord ha avvertito che potrebbe lanciare un "attacco nucleare offensivo e preventivo" in risposta alle esercitazioni militari congiunte tra Usa e Sud Corea, iniziate oggi. A riferirlo è la Cnn, citando un comunicato della commissione nazionale Difesa di Pyongyang pubblicato dalla agenzia ufficiale nordcoreana Kcna. La decisione, spiega la nota, sarebbe la risposta alle "esercitazioni militari congiunte tenute dai nemici, che sono esercitazioni di guerra nucleare mascherate volte a violare la sovranità della Corea del Nord".

ESERCITAZIONI IN SUD COREA. Nel frattempo le truppe della Corea del Sud e degli Stati Uniti hanno cominciato le esercitazioni militari su larga scala, nell'ambito del test annuale delle loro difese contro la Corea del Nord, che ha considerato le esercitazioni "mosse di guerra nucleare" e ha minacciato di rispondere con un attacco a tutto campo. La Corea del Sud aveva detto che le esercitazioni sarebbero state le più imponenti, a seguito del quarto test nucleare della Corea del Nord a gennaio e il lancio di un razzo a lungo raggio che aveva portato a una risoluzione del Consiglio di Sicurezza dell'Onu e a nuove dure sanzioni. La Corea del Nord ha respinto le critiche ai programmi nucleari e missilistici, anche quelle arrivate dal vecchio alleato, la Cina, e la settimana scorsa il leader Kim Jong-un ha ordinato al suo paese di  essere pronto per l'uso di armi nucleari di fronte a quelle che egli vede come crescenti minacce da parte dei nemici.

Il comando militare congiunto Stati Uniti-Sud Corea ha detto di aver comunicato alla Corea del Nord "la natura non provocatoria di questa esercitazione" che coinvolge circa 17.000 soldati americani e più di 300.000 sudcoreani. La Commissione nazionale di difesa della Corea del Nord ha invece sottolineato che l'esercito nordcoreano e la popolazione "realizzeranno il più grande desiderio della nazione coreana attraverso una guerra sacra di giustizia per la riunificazione", in risposta a qualsiasi attacco da parte degli Stati Uniti e delle forze della Corea del Sud. "L'esercito e il popolo della Corea del Nord lanceranno un'offensiva a tutto campo per contrastare le isteriche mosse di guerra degli Stati Uniti e dei suoi seguaci", ha detto la Commissione della Corea del Nord in una dichiarazione diffusa dalla agenzia di stampa Kcna.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Messico, rapper confessa: "Ho sciolto nell'acido tre studenti scomparsi"

Il cantante ha ammesso di essere stato assoldato dal cartello di Jalisco Nuova Generazione

Caso Alfie Evans, il padre incontra i medici per riportare il piccolo a casa

Alfie, il papà: "Mio figlio è ostaggio dell'ospedale. Grazie Italia, vi amiamo"

L'appello di Tom Evans al Papa: "Venga qui per rendersi conto. È ingiusto quello che stiamo subendo". Previsto incontro con i medici per discutere del ritorno a casa

Preso dopo 40 anni il serial killer della California. Era un poliziotto

Catturato il responsabile di una serie di omicidi e stupri avvenuti negli anni '70 e '80 nell'area di Sacramento. Joseph De Angelo, 72 anni, incastrato dal Dna

Washington: Macron al Congresso Usa

Macron a Congresso Usa: "Sì multilateralismo, mai armi nucleari a Iran"

Il presidente ha rimarcato l'amicizia franco-americana, gli "ideali e valori comuni", ringraziando Trump per il "forte simbolo" dell'invito alla Francia nella "prima visita di Stato"