Martedì 04 Luglio 2017 - 07:15

Corea del Nord lancia un nuovo missile verso mar del Giappone

Nuova provocazione del regime nel giorno dell'Independence day americano. Pyongyang: "Test con successo"

Corea del Nord lancia un nuovo missile verso mar del Giappone. Abe: E' inaccettabile

La Corea del Nord ha condotto un nuovo test balistico lanciando un missile verso il Mar del Giappone. Così ha spiegato a Efe un portavoce del ministero della Difesa della Corea del Sud. Il lancio è avvenuto intorno alle ore 9,40 ( 2,40 italiane): è partito dalla provincia del Pyongan Settentrionale e ha viaggiato per circa 930 chilometri. Si tratterebbe di un missile a medio raggio. 

Il presidente sudcoreano Moon Jae-in ha convocato una riunione di emergenza del Consiglio di Sicurezza Nazionale di Seul. Yoshihide Suga, portavoce del governo giapponese, ha rivelato che il razzo è precipitato nella propria zona economica. Il primo ministro giapponese Shinzo Abe considera quest'ultimo test missilistico "inaccettabile", perché "mostra chiaramente come la minaccia della Corea sia matura". 

Il test arriva a pochi giorni dall'incontro tra il presidente della Corea del Sud e il presidente degli Stati Uniti alla Casa Bianca, dove si è discusso della minaccia del regime nordcoreano. La nuova provocazione del regime di Pyongyang arriva nel giorno dell'Independence day americano. Donald Trump ha prontamente commentato su Twitter: "La Corea del Nord ha appena lanciato un altro missile. Ma questo tizio non ha di meglio da fare nella vita?". E ha aggiunto: "Difficile credere che Corea del Sud e Giappone potranno sopportare tutto questo ancora più a lungo".

La Corea del Nord ha, poi, sottolineato di aver testato con successo un missile balistico intercontinentale, affermando di poter colpire qualsiasi punto nel mondo. Il missile Hwasong-14, ha dichiarato la tv statale, ha raggiunto un'altitudine di 2.802 chilometri e colpito il suo obiettivo con precisione dopo aver volato per 39 minuti.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Barcellona, l'imam di Ripoll sarebbe morto in esplosione ad Alcanar

Barcellona, l'imam di Ripoll sarebbe morto in esplosione ad Alcanar

Negli attentati terroristici di giovedì in Catalogna, a Barcellona e Cambrils, sono state uccise 15 persone

Marsiglia, auto contro fermata del bus: un morto. Arrestato l'autista

Marsiglia, auto contro fermate bus: un morto. Arrestato l'autista

Un ferito. Non è terrorismo, uomo avrebbe problemi psichiatrici

Foto diffusa da El Pais e tratta dal profilo Twitter del quotidiano spagnolo

Barcellona, pubblicate foto del killer in fuga dopo la strage

El Pais ha diffuso le immagini di Younes Abouyaaqoub

Siria, Mosca: Distrutto convoglio Isis, uccisi 200 militanti

Siria, Mosca: Distrutto convoglio Isis, uccisi 200 militanti

L'attacco è avvenuto sulla strada verso la città siriana di Deir al-Zor