Sabato 13 Agosto 2016 - 22:45

Coppa Italia, poker Toro. Avanti le squadre di A, tranne Udinese

Bene Pescara, Atalanta, Chievo ed Empoli. Friulani sconfitti dallo Spezia

 Adem Ljajic

Nel terzo turno di Coppa Italia vincono tutte le squadre di Serie A con il Toro grande protagonista. I granata travolgono per 4-1 la Pro Vercelli all'Olimpico grazie alle reti di Ljajic all'8', Martinez al 26', Bruno Peres al 51' e Boye al 90'. Gol della bandiera per la Pro di La Mantia. Nel prossimo turno i granata di Mihajlovic affronteranno la vincente di Pisa-Salernitana. Vittoria casalinga anche per il Pescara, 2-0 ai danni del Frosinone grazie a una doppietta di Verre al 18' e al 50'. I ragazzi di Oddo affronteranno ora l'Atalanta, che travolge 3-0 la Cremonese grazie ai gol di Toloi e Kessie, e all'autorete di Polak.

Con lo stesso punteggio il Chievo supera la Virtus Entella: per i gialloblu a segno Meggiorini al 37', Castro al 65' e Pellissier all'83'. I veronesi affronteranno nel prossimo turno la vincente di Novara-Latina. Due a zero anche per l'Empoli ai danni del Vicenza: doppietta di Maccarone nel primo tempo al 4' su rigore e al 16'. Nel prossimo turno i toscani affronteranno il Cesena, che ha battuto 2-0 la Ternana con i gol Balzano al 40' e Cascione al 45'. Di misura, infine, il successo del Perugia sul Carpi per 2-1. Comi porta avanti gli emiliani, una doppietta dell'eterno Bianchi regala il passaggio del turno agli umbri che troveranno ora il Genoa.

 Si interrompe dopo appena una gara l'avventura dell'Udinese in Coppa Italia. Un gagliardo e cinico Spezia passa per 3-2 alla Dacia Arena nonostante le diverse occasioni per i bianconeri di recuperare la gara. Non bastano i gol di De Paul, al primo centro in bianconero, e la rete di Zapata nel finale, giunta dopo le marcature di Valentini, Okereke e Nenè per gli ospiti.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Alla festa degli juventini spunta la bara di Insigne. Napoli: "Gesto grave"

Lo screenshot preso da un live di Douglas Costa: è polemica

Juventus vs Hellas Verona

Juve supera il Verona 2-1 tra festa scudetto e commozione addio Buffon

Tra lacrime e applausi, tra commozione e gioia, ora la festa bianconera può iniziare davvero

Juventus vs Hellas Verona, Buffon esce dal campo tra standing ovation e lacrime dello Stadium

Juve, gioia e lacrime per la festa scudetto e l'addio di Buffon

Applausi e lacrime, standing ovation, solo ed esclusivamente cuori, nessun bidone dell'immondizia

Roma - Juventus

Buffon, addio in perfetto stile Juve senza melodrammi e un tarlo

Diciassette anni con la medesima maglia sono (quasi) un record. Il futuro? Dietro una scrivania, in Federcalcio oppure ancora in gioco, ma all'estero