Martedì 24 Gennaio 2017 - 23:00

Coppa Italia, Napoli in semifinale: Callejon stende la Fiorentina

Nel prossimo turno la squadra di Sarri incrocerà la vincente di Juventus-Milan

Coppa Italia, Napoli in semifinale: Callejon stende la Fiorentina

Il Napoli è la prima semifinalista di Coppa Italia. Basta un gol di testa di Callejon al 15' della ripresa ai partenopei per sbarazzarsi di una Fiorentina troppo timida nel primo tempo e punita nella ripresa proprio quando sembrava aver superato il momento peggiore. Nel prossimo turno la squadra di Sarri incrocerà la vincente di Juventus-Milan per una semifinale che, in ogni caso, promette spettacolo. I viola, invece, rimangono una sinfonia incompiuta. Tradita dai suoi uomini migliori, Kalinic e Bernardeschi, piuttosto in ombra, la Fiorentina esce dalla manifestazione fallendo l'esame di maturità dopo le convincenti prestazioni contro Juventus e Chievo. Per Paulo Sousa la continuità di risultati continua a essere un problema.

Qualche sorpresa rispetto alla vigilia tra i padroni di casa. Sarri, squalificato (al suo posto c'è Calzona), lancia per la prima volta dal 1' il nuovo acquisto Pavoletti nel tridente completato da Insigne e Callejon. Riposo per Mertens. In difesa spazio a Maksimovic accanto a Raul Albiol, linea mediana composta da Hamsik-Diawara-Zielinski. Dall'altra parte Sousa ritrova Kalinic al centro dell'attacco dopo il turno di squalifica scontato contro il Chievo. Dietro di lui Bernardeschi, Cristoforo e Chiesa. In panchina Borja Valero e Tello.

Il Napoli parte subito forte dando l'impressione di poter controllare la partita, ma la prima conclusione verso lo specchio della porta è di Bernardeschi, che al 12' calcia debolmente da fuori area tra le braccia di Reina. I partenopei reagiscono subito e al 18' dopo un errore in disimpegno di Sanchez Hamsik spaventa i viola con un tiro dalla distanza smorzato da un avversario prima di finire tra  i guantoni di Tatarusanu. Come spesso accaduto nelle sfide precedenti tra queste due squadre la gara è piacevole e giocata a viso aperto da entrambe le formazioni. Al 19' spunto sulla destra di Chiesa e conclusione potente deviata in corner da Reina con i pugni. Due minuti dopo il portiere spagnolo si supera sull'incornata da due passi di Astori. Sul capovolgimento di fronte palla gol clamorosa per il Napoli con Pavoletti che spara alto da buona posizione su suggerimento di Insigne. Stessa sorte per il tentativo di Zielinski qualche minuto dopo. Con il passare dei minuti la Fiorentina abbassa decisamente il proprio baricentro, il Napoli comincia a premere più insistentemente ma non trova la via del gol. Al 28' infatti Tatarusanu con l'aiuto della traversa si salva sulla punizione di Insigne. L'estremo difensore rumeno compie un nuovo intervento con i pugni sulla punizione cinque minuti dopo di Callejon. Al 41' nuovo tentativo dei partenopei con Insigne che calcia malamente dall'out sinistro sull'ottimo suggerimento di Hamsik.

Nella ripresa la Fiorentina rientra in campo con bel altro piglio. Al 5' Cristoforo non capitalizza l'ottimo lavoro di Chiesa calciando male di sinistro. Tre minuti dopo Insigne crossa in mezzo per Pavoletti che spedisce a lato vanificando una buona occasione. All'11' Reina è di nuovo decisivo chiudendo lo specchio della porta a Chiesa, ritrovatosi davanti al portiere dopo un rimpallo favorevole. Proprio quando la Fiorentina sembra in grado di gestire le offensive del Napoli i padroni di casa passano in vantaggio (dopo un'altra traversa colpita da Insigne su punizione) con un'azione da manuale. Insigne vede Hamsik sulla sinistra, crossa dentro per Callejon che di testa trafigge Tatarusanu. La Fiorentina si getta in attacco, il Napoli ha spazio per colpire in contropiede. Saltano tutti gli schemi e, nel finale, saltano anche i nervi. Hysaj viene espulso al 44' per doppia ammonizione dopo uno sgambetto ai danni di Vecino. Nel pieno recupero va sotto la doccia anche Maxi Olivera per aver simulato un colpo. Il Napoli con qualche sofferenza di troppo resiste comunque fino alla fine, sfiorando anche il colpo del ko al 51' con un tiro a giro di Mertens. Al triplice fischio esplode la gioia del San Paolo: il Napoli è in semifinale di Coppa Italia, la Fiorentina saluta la competizione.

Scritto da 
  • Alberto Zanello
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Bologna vs Sampdoria

Verdi dice di no al Napoli: "Voglio restare al Bologna"

Il giocatore: "Ho avuto momenti di tentennamento, poi sono tornato sulla mia strada"

Genoa - Napoli

Napoli, Ghoulam-Milik-Verdi: un tris per sognare il tricolore

Tre pedine diverse, ma dal peso specifico enorme, ognuna fondamentale a suo modo per contribuire alla corsa verso lo scudetto

Serie A - Napoli vs Sampdoria

Napoli, Hamsik: "Scudetto? E' la speranza di tutti. Ce lo meritiamo"

Il capitano azzurro giura amore eterno al club partenopeo: "Le offerte ricevute da Juventus e Milan? Non ho mai vacillato. Chiuderò qui la mia carriera"

Napoli, col Chievo è triplo intreccio: Inglese, Milik e Giaccherini

Intanto è sempre più vicino l'arrivo di Machach, svincolatosi poche settimane fa dal Tolosa