Mercoledì 12 Aprile 2017 - 18:45

Convegno anti-vaccini, bufera su Mdp. Burioni: Fermatelo

Il noto medico ha invocato l'intervento della presidente Boldrini

Convegno anti-vaccini, bufera su deputato Mdp. Burioni: Fermatelo

Polemica contro l'Mdp per l'iniziativa organizzata alla Camera dal parlamentare Zaccagnini: una conferenza stampa dal titolo, Vaccini: l'altra verità che provoca reazioni dalla politica ma anche dal mondo medico. Primo fra tutti il medico Roberto Burioni, immunologo, ordinario di Virologia all'università Vita Salute. "Spero che i colleghi di Zaccagnini - di tutti i partiti politici - e il Presidente della Camera On. Boldrini si facciano parte attiva nell'impedire questa vergogna e questo insulto al Parlamento" scrive su facebook il medico  diventato una celebrità dei social per la sua strenua difesa dei vaccini dopo l'annuncio della conferenza stampa convocata per domani alla Camera dal parlamentare Mpd, Adriano Zaccagnini, sul tema 'Vaccini: l'altra verità'. "Si può essere d'accordo o meno dal punto di vista politico con Massimo D'Alema, Pier Luigi Bersani, Guglielmo Epifani o Vasco Errani. Però sono sicuro che tutti voi li considerate persone dotate di un certo raziocinio. Nel senso che se D'Alema organizzasse un convegno di persone convinte che la terra è piatta, o se Bersani partecipasse ad una manifestazione volta ad affermare che la forza di gravità non esiste sono certo che - come me - ne sareste molto stupiti", dice ancora. "Orbene, io non riesco allora a capire come queste persone (e molte altre, tra le quali anche Nerina Dirindin (docente di politica sanitaria all'Università di Torino ed ex direttore generale del Ministero della Sanità), riescano a sedere nelle riunioni accanto all'onorevole Adriano Zaccagnini (membro come loro del neonato Articolo UNO - Movimento Democratico e Progressista), che ha organizzato per domani pomeriggio, nella Sala Stampa della Camera dei Deputati, una conferenza sul tema "Vaccini: l'altra verità", con la partecipazione della solita compagnia di giro di antivaccinisti, che non nomino per non dargli visibilità che non meritano", aggiunge.
 

Ora io mi chiedo quale sia "l'altra verità" sui vaccini - così come mi chiedo quale sia "l'altra verità" sulla forza di gravità, o sulla sfericità della terra - visto che tutta la comunità scientifica mondiale è riguardo ai tre temi assolutamente concorde ed univoca: la forza di gravità esiste, la terra è sferica e i vaccini sono sicuri e fondamentali per garantire la nostra salute", spiega. "Come possono Bersani, D'Alema, Epifani, Errani e la Dirindin condividere con Zaccagnini qualcosa, quando quest'ultimo - in un momento in cui le coperture vaccinali stanno scendendo esponendo tutta la nostra comunità a gravi pericoli sanitari - si rende attivo protagonista nel diffondere dei concetti che tutto il mondo scientifico e medico - inclusi Emergency, Medici Senza Frontiere e l'Unicef - ritiene delle menzogne pericolosissime? Come è possibile che D'Alema, Bersani e gli altri tollerino che il nostro Parlamento diventi cassa di risonanza per bugie senza alcuna attendibilità scientifica che inducono i genitori a prendere decisioni che mettono a rischio senza alcun motivo i loro bambini e tutta la comunità?", il pensiero del medico. E badi bene, onorevole Zaccagnini, non mi venga a tirare in ballo la libertà di parola. Perché la libertà di parola è sacra, ma non consiste nel potere gridare impunemente "c'è una bomba" in uno stadio affollato. La libertà - caro Zaccagnini - è altra cosa, e sono sicuro che Bersani, D'Alema, Errani, Epifani e la Dirindin sono d'accordo con me. Ma se sono d'accordo con me, cosa ci stanno a fare nel gruppo parlamentare con lei?", conclude.

LORENZIN: PALADINI ANTISCIENZA. "Ancora una volta i paladini dell'antiscienza tentano blitz nelle sedi istituzionali per cercare di dare visibilità a tesi anti vax basate sul nulla, su dicerie anti scientifiche contestate da tutta la comunità e dagli istituti internazionali. I risultati, i danni di questa informazione fasulla purtroppo si vedono con il gravissimo ritorno di malattie che erano state debellate proprio grazie ai vaccini, come il morbillo o la polio. Nonostante gli allarmi lanciati dall' Oms e in tutti i paesi occidentali ci ritroviamo a dover contrastare le falsità sul web e conferenze stampa imbarazzanti" ha dichiarato il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin in merito alla conferenza stampa programmata domani alla camera dal parlamentare Mdp, Adriano Zaccagnini.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Piazza Montecitorio - Manifestazione del M5S contro il Rosatellum

M5S, Morra: "Alleanze? Chi vuole combattere per nostro programma ben venga"

Il senatore commenta le parole di Beppe Grillo e ribadisce la linea di Di Maio, senza escludere dunque apporti esterni dopo il voto

Liliana Segre, reduce di Auschwitz

Chi è Liliana Segre, sopravvissuta all'Olocausto e nuova senatrice a vita

Vittima delle leggi razziali del fascismo, il 30 gennaio 1944 venne deportata con il padre in Germania e poi al campo di concentramento di Birkenau-Auschwitz

Porta a porta, ospiti Danilo Toninelli e Matteo Orfini

Pd, Orfini: "LeU? Evitiamo scenari confusi alla D'Alema. No larghe intese"

Per il presidente del Partito democratico Renzi è la prima scelta per palazzo Chigi, senza escluderne però altri. E l'obiettivo da raggiungere alle urne è il 25%

Milano, convegno "Fare pace è un'impresa"

Olocausto, Mattarella nomina Liliana Segre senatrice a vita

Sopravvissuta ai campi di concentramento, ha ricevuto la carica per il suo impegno nel campo sociale