Mercoledì 11 Gennaio 2017 - 14:30

Consulta: Inammissibile il referendum sull'articolo 18

Via libera, invece, sui quesiti riguardanti voucher e appalti

Consulta: Inammissibile il referendum sull'articolo 18. Via libera su voucher e appalti

La Corte costituzionale ha bocciato il referendum sull'articolo 18 promosso dalla Cgil. La decisione al termine della camera di consiglio, che ha dichiarato inammissibile il quesito che proponeva la cancellazione delle norme del Jobs act in materia di licenziamenti illegittimi che prevedono il pagamento di un indennizzo invece del reintegro sul posto di lavoro. Via libera della Consulta, invece, ai referendum su voucher e responsabilità solidale in materia di appalti.

LEGGI ANCHE Jobs act, Camusso: Su decisione Consulta valutermo ricorso a Corte Europea

Sono stati dichiarati ammissibili i quesiti relativi all'abrogazione delle disposizioni limitative della responsabilità solidale in materia di appalti e la richiesta di soppressione delle norme relative al Buono per il lavoro accessorio. La richiesta di referendum ha raccolto 3,3 milioni di firme. I giudici hanno deciso dopo l'udienza a porte chiuse durante la quale sono stati ascoltati i pareri dei legali della Cgil e dell'Avvocatura di Stato. "Continueremo la nostra iniziativa contrattuale e valuteremo di ricorrere alla Corte Europea, perchè siamo convinti di aver rispettato le regole", la replica del segretario generale della Cgil, Susanna Camusso.

LEGGI ANCHE Jobs act, Bersani: Ora palla a Governo e Aula, basta umiliare lavoro

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Bormio, il comizio di Matteo Salvini

Ius soli, Lega contro Papa: Lo faccia in Vaticano

Il centrodestra, senza entrare nel merito, prende le distanze dalla legge, mentre la Lega è durissima

Paolo Gentiloni al Meeting di Rimini 2017

Terrorismo, Gentiloni: Nessuno salvo, non rinunceremo a libertà

All'indomani delle minacce Isis all'Italia, il premier e il ministro degli Affari Esteri parlano della sicurezza in Italia

Palazzo Chigi - Consiglio dei Ministri

Ius soli, Gentiloni riapre partita: Conquista di civiltà. Salvini: Follia

"Diventando cittadini italiani si acquisiscono diritti ma anche doveri", dice il premier. Durissima la risposa della destra

Ministero dell'Interno. Firma del "Patto nazionale per un Islam italiano"

Terrorismo, due marocchini e un siriano espulsi da Italia

Con questi rimpatri, 70 nel solo 2017, salgono a 202 i soggetti gravitanti in ambienti dell'estremismo religioso espulsi