Lunedì 06 Marzo 2017 - 08:15

Consip, Tiziano Renzi: L'uomo di Fiumicino? Era incontro di lavoro

"Si chiama Comparetto, è il terzo gestore postale del Paese. Io mi occupo anche di spedizioni porta-a porta"

Consip, Tiziano Renzi: L'uomo di Fiumicino? Era incontro di lavoro

"C'è un assedio continuo. Tutti i giorni. Anche alla mia vita privata. Ma io non sono nessuno. Non sono mai entrato nemmeno in politica". Così Tiziano Renzi, intervistato dal Corriere della Sera sul suo coinvolgimento nell'inchiesta Consip, in cui è indagato per traffico di influenze illecite. "Scrivete cose che non esistono", continua il padre dell'ex presidente del consiglio Matteo Renzi, "Uno si incontra per lavoro a Fiumicino con un possibile fornitore e che esce fuori? L'incontro segreto! L'uomo del mistero!". Sull'incontro nell'area riservata dell'aeroporto, Tiziano Renzi spiega che "era un incontro di lavoro" e che il suo interlocutore "Si chiama Comparetto. Lo sa chi è? È il terzo gestore postale del Paese. La sua azienda, la Fulmine Group, riunisce 250 operatori del settore. Non è proprio un mister X". Con lui, continua, ha parlato "di la-vo-ro. Io mi occupo anche di spedizioni porta-a porta. Lui è un mio interlocutore. Ma voi vedete il male ovunque".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Migranti, Fico: "Salvare vite in mare sempre". I vescovi: "No al clima di disprezzo e rifiuto"

Il presidente della Camera d'accordo con Toninelli: "Recuperare le persone non è un'azione amministrativa"

Presidio di protesta contro l’abusivismo nel settore dei taxi a Milano

Milano, tassista abusivo violenta giovane cliente: arrestato

Durante una corsa notturna ha approfittato dello stato di ubriachezza della ragazza

Palermo, strage di via D'Amelio in cui perse la vita il giudice Borsellino

Mafia, 26 anni fa la strage in via D'Amelio. Mattarella: "Non smettere di cercare la verità"

Il capo dello Stato: "Borsellino, insieme a Falcone, è diventato il simbolo dell'Italia che non si arrende alla criminalità organizzata"