Mercoledì 15 Marzo 2017 - 17:30

Consip, Taverna (M5S): Italiani ostaggio, Lotti attaccato a poltrona

"Il ministro è intoccabile perché fa parte del giglio tragico toscano"

Consip, Taverna (M5S): Italiani ostaggio, Lotti attaccato a poltrona

 "O lei ministro è un bugiardo o lo è Marroni. Uno dei due deve andare a casa e invece la situazione è assurda: siete tutti lì immobili e rimanete al vostro posto". Così Paola Taverna (M5S) illustrando nell'aula del Senato la mozione di sfiducia individuale contro il ministro dello Sport, Luca Lotti, indagato nell'inchiesta Consip. "Apprendiamo dai giornali che avete già deciso come votare sulla mozione di sfiducia al ministro Lotti, in modo da rimanere incollati alla poltrona - prosegue -  Dobbiamo spiegare agli italiani che siamo in ostaggio".

 "Eppure Lotti non si tocca, perché è il braccio destro di Renzi, fa parte del 'giglio tragico' toscano e senza di lui il governo cadrebbe e addio pensioni"

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Regeni, 4 settembre informativa governo su rapporti Italia-Egitto

Regeni, a settembre governo informerà su rapporti con Egitto

Sinistra Italiana attacca: "E' urgente, rinvio è inaccettabile"

Salvini al Palasport di Ponte di Legno per il tradizionale comizio di Ferragosto

Lega, Salvini a Ponte Legno e Bossi a Pontida 'separati in casa'

Salvini e Bossi: una distanza non solo logistica ma soprattutto politica: Salvini alle prossime elezioni nazionali potrebbe presentare una nuova Lega a vocazione nazionale

Viminale. Riunione del Comitato per l'Ordine e la sicurezza

Minniti: "Gestire flussi migratori. Vedo luce in fondo a tunnel"

Il resconto del ministro degli Interni a Ferragosto. E sulle Ong: "Rispettiamo chi non ha firmato il codice"

Assemblea nazionale di Confesercenti

Boldrini: Non lascio social, sarebbe una sconfitta

La presidente della Camera torna a commentare la decisione di procedere per vie legali nei confronti di chi la insulterà sui social network