Sabato 20 Maggio 2017 - 12:45

Consip, Renzi: Intercettazioni? Arma di distrazione di massa

Alla scuola politica del Pd: "Il tema delle banche ha bisogno di approfondimento"

Consip, Renzi: Intercettazioni? Arma di distrazione di massa

"Il dibattito sulle intercettazioni è un'arma di distrazione di massa". Così Matteo Renzi all'inaugurazione della scuola di politica del Pd a Milano. "Il tema he vi stanno proponendo, l telefonata tra me e mio padre,  non è il vero tema: quello che vi stanno nascondendo non riguarda le intercettazioni - ha spiegato Renzi -  In questo caso il punto è capire se c'è stato un pubblico ministero o un capitano dei carabinieri che ha fabbricato prove false contro un rappresentante delle istituzioni. Si vada ad aspettare sentenza e vedremo chi ha ragione".

ETRURIA, "SI NASCONDONO  MAGAGNE DEL SISTEMA". "Il tema delle banche ha bisogno di approfondimento: si fa riferimento a un piccolo caso di una piccola banca di un territorio riuscendo nell'impresa di nascondere magagne su cui l'intero sistema che ha governato negli ultimi 20 anni ha molto da raccontare, e che il nostro governo ha tentato di combattere partendo dalla riforma delle banche popolari che ha contribuito a mettere in sicurezza parte del nostro sistema" ha detto Renzi.  Spero che una  commissione di inchiesta chiarisca - ha aggiunto - noi abbiamo  tentato di combattere questo sistema con la legge sulle banche popolari".
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Liliana Segre, reduce di Auschwitz

Chi è Liliana Segre, sopravvissuta all'Olocausto e nuova senatrice a vita

Vittima delle leggi razziali del fascismo, il 30 gennaio 1944 venne deportata con il padre in Germania e poi al campo di concentramento di Birkenau-Auschwitz

Porta a porta, ospiti Danilo Toninelli e Matteo Orfini

Pd, Orfini: "LeU? Evitiamo scenari confusi alla D'Alema. No larghe intese"

Per il presidente del Partito democratico Renzi è la prima scelta per palazzo Chigi, senza escluderne però altri. E l'obiettivo da raggiungere alle urne è il 25%

Milano, convegno "Fare pace è un'impresa"

Olocausto, Mattarella nomina Liliana Segre senatrice a vita

Sopravvissuta ai campi di concentramento, ha ricevuto la carica per il suo impegno nel campo sociale

Matteo Salvini annuncia l'ingresso di Giulia Bongiorno nella Lega

Bongiorno capolista, è scontro nella Lega. Maroni: "Io e Bossi combattevamo Andreotti"

Polemiche sull'ex avvocatessa del democristiano e new entry nel partito. Salvini replica: "Orgoglioso della mia scelta"