Sabato 04 Marzo 2017 - 17:00

Consip, Martina: Parole chiare da Lotti, dobbiamo avere piena fiducia

"Dobbiamo aspettare che chi è preposto a verificare faccia fino in fondo il suo mestiere"

Consip, Martina: Parole chiare da Lotti, dobbiamo avere piena fiducia

Il ministro dello Sport, Luca Lotti, "ha detto parole chiare. Noi dobbiamo avere piena fiducia. Dobbiamo aspettare che chi è preposto a verificare faccia fino in fondo il suo mestiere. Credo bastino poche parole molto precise e credo che queste parole siano arrivate". Lo ha detto il ministro dell'Agricoltura, Maurizio Martina, a margine della visita con lo chef Carlo Cracco al ristorante 'In galera', nel carcere di Bollate a chi gli chiedeva un commento sull'inchiesta sugli appalti Consip, che vede il ministro Lotti indagato per rivelazione di segreto e favoreggiamento. A chi gli faceva notare che qualcuno all'interno del Pd chiede le dimissioni del collega di Governo, Martina ha risposto: "La discussione è aperta. Credo che le parole arrivate in queste ore siano molto nette e molto forti".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Regeni, 4 settembre informativa governo su rapporti Italia-Egitto

Regeni, a settembre governo informerà su rapporti con Egitto

Sinistra Italiana attacca: "E' urgente, rinvio è inaccettabile"

Salvini al Palasport di Ponte di Legno per il tradizionale comizio di Ferragosto

Lega, Salvini a Ponte Legno e Bossi a Pontida 'separati in casa'

Salvini e Bossi: una distanza non solo logistica ma soprattutto politica: Salvini alle prossime elezioni nazionali potrebbe presentare una nuova Lega a vocazione nazionale

Viminale. Riunione del Comitato per l'Ordine e la sicurezza

Minniti: "Gestire flussi migratori. Vedo luce in fondo a tunnel"

Il resconto del ministro degli Interni a Ferragosto. E sulle Ong: "Rispettiamo chi non ha firmato il codice"

Assemblea nazionale di Confesercenti

Boldrini: Non lascio social, sarebbe una sconfitta

La presidente della Camera torna a commentare la decisione di procedere per vie legali nei confronti di chi la insulterà sui social network