Giovedì 22 Giugno 2017 - 18:30

Consiglio europeo trova intesa su fondo di difesa. Tusk: Passo storico

Impegno comune anche nella lotta contro i foreign fighters e la diffusione di materiale di propaganda terroristica sul web

Il Consiglio europeo raggiunge l'intesa sul fondo di difesa. Tusk: Passo storico

"Tutti i capi di Stato sono stati d'accordo oggi con la proposta della Commissione europea di creare un fondo di Difesa dell'Unione europea". Ad annunciarlo in conferenza stampa il presidente della Commissione Ue, Jean-Claude Juncker, al termine della riunione del Consiglio europeo di oggi pomeriggio a Bruxelles. Il vertice proseguirà con una cena di lavoro e poi andrà avanti anche domani.

"I leader hanno discusso del terrorismo, che è ancora una minaccia importante" e "il Consiglio europeo hanno raggiunto un accordo per rafforzare gli sforzi contro i foreign fighters", ha dichiarato il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk. Tusk ha spiegato che è stato raggiunto un accordo per una maggiore cooperazione contro la diffusione di materiale radicale online e che i leader Ue "chiedono alle società responsabili dei social media di fare tutto il possibile per evitare la diffusione di materiale terroristico su internet". "In pratica questo significa sviluppare nuovi strumenti per rilevare e rimuovere questo tipo di materiali automaticamente".

"I capi di Stato si sono accordati per mettere in piedi una cooperazione europea permanente nel settore della difesa. Questo è un passo storico perché garantirà una maggiore integrazione nella difesa", ha sottolineato inoltre Tusk.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Tensione Usa-Iran. Trump: "Fate attenzione". Teheran: "Stupido"

Il presidente americano su Twitter contro Rouhani che aveva avvertito gli Usa assicurando che un conflitto con Teheran sarebbe "la madre di tutte le guerre"

Paura a Toronto, sparatoria in strada: tre morti e 12 feriti

Un uomo armato, freddato poi dalla polizia, ha aperto il fuoco nel quartiere greco uccidendo una donna. Tra i coinvolti anche un bambino

Russiagate, Trump al contrattacco: "Fbi spiava la mia campagna"

Per il presidente il Bureau teneva sotto controllo un suo consulente per avvantaggiare Hillary Clinton

La Proactiva Open Arms in azione al largo della Libia

Migranti, appello del Papa: "Basta tragedie". Open Arms non denuncia Italia

Per l'ong la guardia costiera libica è colpevole di omissione di soccorso e omicidio colposo in relazione alla morte di due migranti. Tripoli nega: "Solo calunnie"