Mercoledì 26 Ottobre 2016 - 11:15

Il Consiglio d'Europa dice no a test genetici per assicurazioni

La raccomandazione volta a evitare le discriminazioni e a proteggere i dati

Consiglio d'Europa ammonisce: Stop test genetici per assicurazioni

Il Consiglio d'Europa ha chiesto ai suoi Stati membri di assicurare la non discriminazione anche per quanto riguarda le caratteristiche genetiche in ambito assicurativo. "I dati relativi alla salute e alla genetica sono altamente sensibili e devono essere propriamente protetti. I governi hanno il dovere di assicurare che nessuno sia discriminato sulla base delle sue caratteristiche genetiche. I test genetici a scopo assicurativo dovrebbero quindi essere banditi", ha dichiarato il segretario generale Thorbjørn Jagland. "Le nostre raccomandazioni - ha aggiunto - mostrano la via per proteggere meglio i diritti delle persone assicurate in un mercato internazionale in crescita". La nuova raccomandazione adottata oggi dal Consiglio definisce i principi essenziali per la protezione di questi diritti, tenendo conto - segnala la stessa organizzazione - del legittimo interesse delle compagnie d'assicurazione nel valutare il livello di rischio presentato dalla persona assicurata.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Brasile, turista italiano ucciso in una favela di Rio de Janeiro

Brasile, turista italiano ucciso in una favela di Rio de Janeiro

L'amico della vittima è stato salvato dagli agenti e non è ferito

Il principe Harry all'evento benefico ICAP a Londra

Il principe Harry broker per un giorno per beneficenza

L'occasione è stato l'annuale Icap Charity Day

Moscovici: Europa non teme la crisi di governo italiana

Moscovici: Europa non teme la crisi di governo italiana

Il Commissario Ue per gli Affari economici si dice certo che ci sarà continuità

Donald Trump è persona dell'anno per Time - Foto tratta dal profilo Twitter della rivista

Trump è persona dell'anno per Time: Ha rotto regole

"È un grande onore, significa molto", ha commentato il tycoon dopo la notizia della nomina