Giovedì 12 Maggio 2016 - 19:30

Coniugi uccisi a Cagliari, è caccia a uno dei figli adottivi

Un conoscente della coppia a 'La vita in diretta': Era in cura dopo un incidente stradale

Coniugi uccisi a Cagliari, è caccia a uno dei figli adottivi

In provincia di Cagliari continua la caccia all'uomo per rintracciare Igor Diana, il 28enne nato a San Pietroburgo e adottato da una coppia di Settimo San Pietro, nel Cagliaritano, ritrovati entrambi morti all'interno della loro casa. Il giovane sarebbe in fuga e armato: nella casa manca un coltello e lui ha fatto perdere le tracce a bordo del pick-up grigio del padre. "Per Igor siamo molto preoccupati, è devastato dopo un incidente stradale", ha raccontato ai microfoni di 'La vita in diretta' su Rai1 un membro della Protezione civile, molto vicino ai coniugi scomparsi, "è stato in cura da degli psicologi, per lui il ritiro della patente è stato un colpo terribile".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Processo a carico di Marco Cappato, accusato di aiuto al suicidio per vicenda dj Fabo

Dj Fabo, Cappato: "Era mio dovere aiutarlo a morire"

L'esponente dei Radicali al processo che lo vede imputato per aiuto al suicidio e per aver accompagnato in auto in Svizzera il 40enne milanese

Matteo Renzi visita la Tegim Telethon a Pozzuoli

Malattie rare: oltre 6mila patologie colpiscono 600mila italiani

Sono casi gravi, spesso letali, e spesso non esistono terapie disponibili