Venerdì 08 Dicembre 2017 - 16:30

Congo, attacco nell'est: uccisi 14 peacekeeper dell'Onu

Oltre 40 le persone rimaste ferite

Quattordici peacekeeper delle Nazioni unite sono stati uccisi e oltre 40 feriti in un attacco avvenuto ieri nell'est della Repubblica democratica del Congo. Lo riferiscono fonti Onu coperte dall'anonimato. Secondo quanto si apprende, i soldati provengono dalla Tanzania. L'attacco è avvenuto nella provincia di Nord Kivu, dove diverse milizie armate continuano a combattere per il controllo dei terreni ricchi di minerali.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Libia, Fayez al-Sarraj parla con i giornalisti a Tripoli

Libia, le milizie: "Abbiamo preso i palazzi del potere a Tripoli"

Gli attivisti sui social riferiscono si tratti delle brigate Halbous, dei rivoluzionari e Ghaniwa. Ma il governo smentisce

Irlanda, domani il paese alle urne per il referendum sull'aborto

Storica svolta in Irlanda: sì al referendum sull'aborto

Secondo un primo exit poll la legalizzazione dell'interruzione di gravidanza ha vinto con il 68% dei voti

Forum economico internazionale di San Pietroburgo

Macron tende la mano a Conte: "Mai date lezioni agli italiani"

Il presidente francese dice la sua sul nuovo governo

CUBA-AIR-ACCIDENT

Cuba, muore sopravvissuta a schianto aereo: salgono a 112 i morti

Un'altra dei tre sopravvissuti cubani, una donna di 23 anni, era morta lunedì