Lunedì 20 Novembre 2017 - 13:45

Con L'Italia del Gusto i migliori itinerari enogastronomici del Paese

Torna il numero speciale di Bell'Italia dedicato ai sapori nostrani

Torna L'Italia del Gusto, il numero speciale di Bell'Italia – il mensile di Cairo Editore diretto da Emanuela Rosa-Clot – in edicola dal 20 novembre dedicato agli itinerari culturali sulle strade dei sapori, alla scoperta del patrimonio enogastronomico del Bel Paese.

"Per il secondo viaggio di Bell’Italia con L’Italia del Gusto – racconta Emanuela Rosa-Clot – abbiamo apparecchiato una dozzina di itinerari, dall’Alto Adige alla Sicilia, dal Piemonte alla Sardegna, per il viaggiatore goloso che, accanto a una visita a un museo, una chiesa, un palazzo, ama esplorare un altro tipo di patrimonio, quello dei sapori. Anch’esso patrimonio culturale, come dimostra la scelta del ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini di dichiarare il 2018 “Anno del Cibo Italiano”".

L'Italia del Gusto conduce il lettore in un viaggio tra le specialità e i luoghi rappresentativi della migliore tradizione italiana a tavola e nell’arte. Gli itinerari proposti da Bell'Italia – che da sempre valorizza e racconta il rapporto tra cibo e territorio, agricoltura e paesaggio – danno spunti per piccole fughe di mezza stagione, dall’autunno alla primavera, sul filo della bellezza e dei sapori.

Gli itinerari segnalati nello speciale contengono anche tutte le informazioni pratiche con gli indirizzi delle “buone soste”: ristoranti, cantine, frantoi, caseifici, negozi, botteghe storiche, le indicazioni sui monumenti da visitare e una selezione di indirizzi della migliore ospitalità di charme.

"I servizi di questo speciale sono concepiti come itinerari automobilistici in una o più regioni italiane, seguendo un filo conduttore geografico o tematico alla ricerca delle eccellenze locali", prosegue il direttore. "In tutto, più di 550 indirizzi, compresa una selezione di ristoranti stellati. Per ogni itinerario abbiamo chiesto a uno chef tre ricette dal suo menu per comporre un pranzo rappresentativo della tradizione gastronomica locale, spesso rivisitata in chiave contemporanea".

GLI ITINERARI DE “L’ITALIA DEL GUSTO”

LIGURIA: DA FINALE LIGURE A CAMOGLI, LE DUE RIVIERE A TAVOLA FRA TERRA E MARE -  I dolci, il pesce, i prodotti unici – il chinotto di Savona, il basilico ligure Dop, lo sciroppo di rose – e gran finale con la focaccia di Recco.

LIGURIA: LA MILANO-SANREMO DEL GUSTO - Soste golose lungo la strada per il mare seguendo il percorso finale di una grande “classica” del ciclismo italiano.

TRENTINO, LOMBARDIA, VENETO: IL “GIROTONDO” DEL LAGO DI GARDA - L'olio extravergine, le cantine d’eccellenza, le limonaie e i borghi affacciati sul lago in un paesaggio dove natura alpina e tepori già mediterranei si fondono.

LOMBARDIA: I VINI D’ECCELLENZA - Dall’Oltrepò Pavese ai vini valtellinesi a etichette di nicchia da riscoprire, come il Buttafuoco.

ALTO ADIGE: DA MERANO A SESTO - Per malghe e latterie seguendo il filo bianco del latte di qualità.

FRIULI VENEZIA GIULIA: DA TRIESTE A SAURIS - Dall’Adriatico alle Alpi, sul filo del prosciutto crudo, eccellenza regionale, e della Ribolla Gialla, uno dei migliori bianchi d'Italia.

PIEMONTE: DA TORINO A NOVARA - Sulle strade dei vini reali, dai monti del Canavese alle terre del riso sulle due sponde del Sesia.

EMILIA ROMAGNA: DA BOLOGNA A REGGIO EMILIA - Lambrusco, acetaie, Parmigiano Reggiano e pasta fresca sulla strada dei colli reggiani e modenesi.

LA GRANDE SALUMERIA IN LOMBARDIA ED EMILIA ROMAGNA - Viaggio nella tradizione di due regioni italiane attraverso 10 specialità certificate DOP e IGP.

UMBRIA: DA NARNI A ORVIETO - Tartufi, frantoi, cantine storiche e l’arte della norcineria.

CAMPANIA: DA CAPUA A VAIRANO - Dal latte alle sorgenti, i tesori nascosti dell’Alto Casertano: la pizza migliore d’Italia, gli ortaggi antichi e le fonti della Ferrarelle, diventate parco del FAI-Fondo Ambiente Italiano.

PUGLIA: CUCINA E TRADIZIONI NELLA PATRIA DELLO STREET FOOD - Dal panzerotto ai sospiri di Bisceglie, la ricchezza di una terra dove il cibo di strada non è moda ma antica tradizione.

SICILIA: DA SIRACUSA A PIAZZA ARMERINA - Viaggio goloso nel cuore del Barocco siciliano, tra dolci, cantine, conserve di pesce e ristoranti stellati.

SARDEGNA: DA NUORO A ORANI - L'autunno in Barbagia è una festa per gli occhi e per il palato, dal pane di semola ai migliori Cannonau.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Boom vacanze in camper e caravan: alla scoperta dei borghi anti-afa

Saranno circa 1,5 milioni i turisti che sceglieranno la casa su quattro ruote. Ecco dove andare per fuggire dal caldo estivo

Estate, iniziano le prime partenze: 7,4 milioni in viaggio a giugno

L'analisi Coldiretti/Ixè. Le vacanze in questoperiodo più apprezzate anche da chi ama la tranquillità. I listini per l'alloggio e il vitto subiscono un'impennata da luglio

Venezia, protesta contro le grandi navi in laguna

Turismo, Venezia città più sovraffollata al mondo

Uno studio di Airbnb. Un turismo che si concentra in aree piccole e rischia di danneggiarle. Con l'affitto di appartamenti un impatto meno forte

Porte aperte nelle dimore storiche italiane: la giornata dell'Adsi

L'iniziativa è l'occasione per scoprire luoghi di straordinaria bellezza, spesso poco noti al grande pubblico