Lunedì 06 Giugno 2016 - 07:30

Comunali Torino, avanti Fassino ma sarà ballottaggio con Appendino

Il sindaco uscente avanti di dieci punti percentuali

Comunali Torino, avanti Fassino ma sarà ballottaggio con Appendino

Quando sono state scrutinate 826 sezioni su 919, a Torino il candidato sindaco del centrosinistra e sindaco uscente, Piero Fassino, ha ottenuto il 41,78% di voti. Chiara Appendino del M5S è al 30,87%. I due andranno quindi al ballottaggio. Al momento Alberto Morano (lega, Fdi, lista civica) è all'8,38%, Osvaldo Napoli (Fi) al 5,36%, Roberto Rosso (5,10%), Giorgio Airaudo (3,68%).

"La mia valutazione è che il voto riflette una situazione di crisi sociale che in questi anni si è sentita in Europa e in Italia, una crisi che ha indotto in un a parte di opinione pubblica una condizione di malessere e di disagio. In questa condizione il voto di Torino ci vede saldamente in testa, avanti alla nostra principale antagonista di 10 punti. Da questo 40% noi partiamo per affrontare il ballotaggio. Ci rivolgeremo ai torinesi chiedendo un voto per Torino. E' un voto per scegliere chi dovrà guidare le città per i prossimi 5 anni, non è un voto nè sul governo nè per ridefinire gli equilibri parlamentari", ha commentato Fassino nella notte durante lo spoglio, "se il risultato finale conferma i risultati parziali, noi guardiamo con fiducia al ballottaggio". "Questa città - sottolinea invece Appendino - dopo 15 anni finalmente torna al ballottaggio. Questo è solo il primo risultato. Ci aspettano 15 giorni intensi, il nostro obiettivo è cercare di vincere queste elezioni. Programma, squadra e progetto per la città. Servono idee innovative e forza propulsiva e credo che noi rappresentiamo questa forza. La carta vincente credo sia stato l'ascolto". "Pensavo che il Pd, che a Torino controlla tutto, facesse meglio, ma invece...", scrive invece su Twitter il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ginocchiata all'arbitro: il Millennial scelto da Renzi lascia la direzione Pd

Gianluca Vichi si scusa ma critica la stampa: "Accanimento eccessivo nei miei confronti"

Pensioni, Renzi contro Di Maio: "E' una vera follia tagliare quelle da 2.300 euro"

Scontro sulle cifre tra il segretario Pd e il candidato M5S. Il pentastellato replica: "Vogliamo ridurre quelle oltre 5mila euro"

Paolo Gentiloni in conferenza stampa a Bruxelles

Clima, Gentiloni: "Previsti 175 miliardi per la strategia energetica"

Il premier parla al convegno Patto per il clima, organizzato dai Verdi a Roma

Mattarella incontra una delegazione della Fondazione "Premio Ischia"

Elezioni, il Colle pensa a serenità del Paese: l'obiettivo è stabilità

Mattarella agisce con tutta la discrezione, motivato dal bene primario di mettere in massima tutela il Paese