Domenica 08 Maggio 2016 - 16:30

Comunali Roma, Fassina: Nostre liste escluse, faremo ricorso

Il candidato sindaco avverte: "Nelle prossime ore decideremo quali ulteriori iniziative intraprendere"

Comunali Roma, Fassina: Nostre liste escluse. E annuncia: Faremo ricorso

Liste escluse e conseguente ricorso. E' quanto annunciato dal candidato sindaco di Roma Stefano Fassina. "Abbiamo appreso con stupore che la commissione elettorale ha respinto le nostre liste dalla competizione per Roma", spiega Fassina.

"Si tratta di una decisione che, se fosse confermata, altererebbe pesantemente  l'esito delle elezioni amministrative nella Capitale. Presentiamo subito ricorso e nelle prossime ore decideremo quali ulteriori iniziative intraprendere".

BERLUSCONI: BERTOLASO IDEALE CONTRO DEGRADO, MA OK MARCHINI. Intanto sulle candidature romane è tornato anche Silvio Berlusconi, oggi a Milano assieme al candidato sindaco Stefano Parisi. "A Roma solo Bertolaso era il candidato giusto contro il degrado quotidiano. Gli altri sono solo 'bla bla bla'. Se penso ai candidati per la capitale mi vengono i brividi alla schiena", ha dichiarato il leader di Forza Italia intervenendo dal palco del Teatro Manzoni di Milano in occasione della presentazione della lista per le amministrative milanesi.

Dopo una ventina di minuti, a seguito di un biglietto arrivato sul palco dal suo staff, Berlusconi ha inoltre affermato: "Mi dicono che bisogna chiarire che su Roma Marchini è la persona giusta".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Il Presidente Mattarella a Civitavecchia in occasione della partenza della "Nave della Legalità"

Il Colle non ci sta: "Tema non sono veti, ma diktat su Mattarella e Conte"

Trapelano malumori per la posizione di Di Maio e Salvini su Savona all'Economia

Quirinale, Consultazioni

Salvini: "Pace fiscale e autonomia le priorità". E insiste su Savona al Mef

Una persona che vuole ridiscutere le regole europee "è un vanto per l'Italia, non un disvalore"

Quirinale, terzo giro di consultazioni per la formazione del nuovo governo

Berlusconi attacca: "FI non sosterrà il governo, incompatibili con M5S"

Il leader forzista si scaglia contro "l'ideologia pauperista e giustizialista dei grillini"

Camera dei Deputati - Consultazioni del Presidente incaricato Giuseppe Conte

Conte incontra i partiti, poi i truffati dalle banche e Visco. "Governo in tempi brevi, tutti i ministri politici"

Salvini e Di Maio blindano Savona. Irritazione del Quirinale: "Non si limiti autonomia del presidente del Consiglio"