Martedì 14 Giugno 2016 - 13:30

Comunali, Pd: Se riportiamo nostri a votare vinciamo 90% ballottaggi

Il 16 giugno i dem in piazza per il 'No Imu day' alla vigilia del secondo turno delle amministrative

Comunali, Pd: Se riportiamo nostri a votare vinciamo 90% ballottaggi

Il 16 giugno il Pd sarà in piazza per il 'No Imu day', senza però dimenticare i ballottaggi. "Il fatto che questa iniziativa targata Pd si svolga a qualche ora da ballottaggi impegnativi in alcune tra le più grandi città italiane è un'occasione da non sprecare", scrivono in una lettera ai parlamentari Pd, i vicesegretari Lorenzo Guerini e Debora Serracchiani e i presidenti di deputati e senatori dem Ettore Rosato e Luigi Zanda, "chi di noi ha esperienze amministrative, infatti, sa benissimo che il ballottaggio si gioca soprattutto sulla capacità di riportare le persone a votare. Se riportiamo i nostri a votare, con i consensi della volta scorsa vinciamo nel 90% dei casi". "Dunque vi chiediamo di essere operativi e non solo di farvi vedere ai tavolini e nelle iniziative organizzate dal vostro livello provinciale o - perché no? - da voi medesimi nelle piazze italiane, ma anche", sottolineano i vertici Pd, "di mettervi al telefono e chiamare uno per uno i possibili elettori: nei ballottaggi accade spesso che un candidato vinca o perda per qualche centinaio di voti. La parte organizzativa dunque è semplicemente decisiva".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Riapertura del passaggio di collegamento tra il Collegio Romano e la Chiesa di San Ignazio

Via al piano istruzione 0-6 anni. Fedeli: "È svolta culturale"

Lo scopo è aumentare i servizi e sostenere i genitori, per dare alle bambine e ai bambini maggiori opportunità di accesso a un'istruzione di qualità fin dalla nascita

Rimini, congresso fondativo di "Sinistra Italiana"

Leu, Civati: "Foglioline? Noi siamo femministi nella sostanza"

Al nuovo partito potrebbe unirsi anche Laura Boldrini

Assemblea nazionale "C'è una nuova proposta"

Grasso: "Comandato da D'Alema? Sarò io a guidare Liberi e Uguali"

Il presidente del Senato risponde a Matteo Renzi che lo ha paragonato a Fini