Lunedì 23 Maggio 2016 - 14:15

Comunali Milano, Sala: Non sono pirla, ho pagato le tasse

Il candidato sindaco per il centrosinistra interviene sulle polemiche relative al patrimonio

Comunali Milano, Sala: Non sono pirla, ho pagato le tasse

"Sarei stato veramente un pirla, prima a pagare le tasse e poi dopo a fare finta di non mettere un qualcosa in una dichiarazione". Giuseppe Sala, candidato sindaco di Milano per il centrosinistra, intervistato a Mix24 di Giovanni Minoli su Radio 24, interviene sulle polemiche relative al patrimonio. Alla domanda di Minoli se pensa di aver chiarito tutto rispetto alle critiche che aveva ricevuto per le dichiarazioni lacunose e tardive sul suo patrimonio Sala risponde: "Io ho pagato le tasse su questa benedetta casa in Svizzera, era nella dichiarazione dei redditi, poi i miei uffici mi han preparato una di quelle dichiarazioni che si fanno e io in velocità l'ho firmato". Si ritiene soddisfatto? chiede Minoli. "Sì, assolutamente sì", risponde Sala.

"Io qualcuno di tecnico me lo porterò dietro", aggiunge poi Sala, parlando della sua futura Giunta. E a Minoli che gli chiede se sarà in continuità con la giunta Pisapia, Sala risponde: "Ma come? Ci sono state tante di quelle polemiche all'inizio su questo gioco della continuità o del cambiamento, io mi son permesso di dire all'inizio che capivo il valore e apprezzo moltissimo quello che ha fatto Pisapia, ma mi candido per cambiare".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Elezioni Regionali Valle d'Aosta, giornata di spoglio

Valle d'Aosta, Unione valdotaine in testa al 19,04%, segue la Lega a 16,94%

Spoglio centralizzato. L'affluenza è stata del 65,12%, con 67 mila 146 votanti su 103 mila 117 aventi diritto

Visita di Mattarella a Dogliani in occasione dell'anniversario del giuramento di Luigi Einaudi

Governo, c'è l'accordo: nel pomeriggio M5S e Lega al Colle

Al Quirinale alle 17.30 Di Maio e alle 18 Salvini. Conte verso palazzo Chigi

Luigi Di Maio presenta la squadra di Governo

Chi è Giuseppe Conte, professore di diritto a Firenze

Era stato indicato per ricoprire l'incarico di ministro della 'Pubblica amministrazione, deburocratizzazione e meritocrazia'

Chiuso accordo Lega-M5S, lunedì al Colle. Conte verso Palazzo Chigi

Scontro con la Francia sull'Ue. Il leader della Lega replica al ministro Le Maire: "Inaccettabile invasione di campo"