Venerdì 17 Giugno 2016 - 14:00

Comunali Milano, l'appello di Sala: Pensate a me, non a Renzi

"Troppo spesso in questa campagna ho sentito dire 'è il candidato di Renzi, è in continuità con Pisapia'"

Comunali Milano, l'appello di Sala: Pensate a me, non a Renzi

"Il mio invito ai milanesi è di pensare a Beppe Sala, e non a Renzi e al governo. Qui si sceglie il sindaco di Milano per i prossimi 5, anzi oserei dire 10 anni". Questo l'appello del candidato sindaco del centrosinistra Giuseppe Sala ai cittadini in vista del ballottaggio di domenica.

"Troppo spesso in questa campagna ho sentito dire 'è il candidato di Renzi, è in continuità con Pisapia' - ha aggiunto l'ex Commissario unico di Expo, in una conferenza al Circola della stampa di Milano. Sala ha poi ribadito: "agli elettori chiedo: guardatemi in faccia, sono una persona sicura dei propri mezzi e penso di poter portare un contributo a Milano".

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Melendugno, protesta anti-Tap

Gasdotto Tap, inammissibile l'emendamento per arrestare chi entra nei cantieri

Lo stop in commissione Bilancio. Il M5S: "Era l'ennesimo abuso della politica che calpesta le comunità per favorire le lobby"

Vittorio Emanuele III, l'arrivo delle spoglie al santuario di Vicoforte

Vittorio Emanuele III, storia di un re indeciso: dal fascismo alle leggi razziali

Regnò sul nostro Paese per 40 anni. All'inizio fu liberale e aperto. Ma nel 1922 aprì le porte a Mussolini e, poi alla dittatura e alle sue nefandezze. Le sue spoglie a Vicoforte per motivi umanitari

Assemblea Dems

Centrosinistra, Orlando richiama a unità, ma critica nome Grasso in Leu

Il candidato premier di Liberi e Uguali a distanza promette un "programma di cambiamento"

Ginocchiata all'arbitro: il Millennial scelto da Renzi lascia la direzione Pd

Gianluca Vichi si scusa ma critica la stampa: "Accanimento eccessivo nei miei confronti"