Martedì 21 Giugno 2016 - 13:45

Comunali, Fassino: Risultati Pd richiedono riflessione nazionale

E sulla Appendino dice: "Da opposizione contrasteremo una linea di soli 'no'"

Conferenza stampa Piero Fassino a Torino

I risultati di questo voto "richiedono una riflessione di carattere nazionale, di tutto il partito". Sono le parole del sindaco di Torino uscente Piero Fassino in conferenza stampa dopo la sconfitta ai ballottaggi con Chiara Appendino.

CONTRO POLITICA DI SOLI 'NO'. "Nelle prossime ore fisserò con la Appendino un incontro per il passaggio di consegne. Da opposizione contrasteremo una linea di soli 'no'. La nostra sarà l'opposizione di una linea che ha cultura di governo. Contesteremo tutto ciò che rischia di danneggiare la città". 

"La Appendino dovrà spiegare a quelli che sventolavano le bandiere No Tav sotto il Comune che non è un'opera che lei può fermare", ha aggiunto Fassino.

ORGOGLIOSO DEL MIO LAVORO. "Sono orgoglioso del lavoro fatto in questi 5 anni, non ho lesinato nessuna energia per questa città. Ringrazio tutti i torinesi con cui ho potuto condividere 5 anni di mandato da sindaco. Ringrazio sia quelli che mi hanno sostenuto sia quelli che non lo hanno fatto", ha concluso il sindaco uscente.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Luigi Di Maio presenta la squadra di Governo

Chi è Giuseppe Conte, professore di diritto a Firenze

Era stato indicato per ricoprire l'incarico di ministro della 'Pubblica amministrazione, deburocratizzazione e meritocrazia'

Chiuso accordo Lega-M5S, domani al Colle. Conte verso Palazzo Chigi

Scontro con la Francia sull'Ue. Il leader della Lega replica al ministro Le Maire: "Inaccettabile invasione di campo"

US-POLITICS-ECONOMY-IMF-WORLDBANK-SPRING-MEETINGS

La Francia avverte l'Italia: "Se non rispetta impegni a rischio stabilità dell'eurozona"

Il ministro dell'Economia Bruno Le Maire lancia l'allarme e ricorda: "In Europa ci sono regole da rispettare"

Elezioni Regionali Valle d'Aosta 2018

Valle d'Aosta, elezioni regionali: affluenza 65,12%, calo 8% su 2013

In 103mila alle urne per scegliere i consiglieri, che dovranno poi indicare il presidente