Lunedì 31 Ottobre 2016 - 16:30

Comitato etico Ue: No violazione con Barroso a Goldman Sachs

Motivi insufficienti per biasimare la scelta dell'ex presidente dell'esecutivo europeo

Comitato etico Ue: Nessuna violazione con Barroso a Goldman Sachs

Il comitato etico della Commissione Ue non vede motivi sufficienti per biasimare la scelta dell'ex presidente dell'esecutivo europeo, José Manuel Barroso, di accettare un incarico presso la banca statunitense Goldman Sachs. "Non ci sono ragioni sufficienti per stabilire una violazione del dovere di integrità e discrezione previsto dall'articolo 245 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea", si legge nel rapporto emesso dal comitato il 26 ottobre e pubblicato oggi.

Il comitato ha concluso che "l'impegno di Barroso di non esercitare pressioni per conto di Goldman Sachs risponde all'obbligo di integrità e discrezione", riferendosi alle spiegazioni fornite dal politico portoghese. Il comitato ha spiegato tuttavia che il danno alla reputazione della Commissione Ue e dell'Ue in generale "giustificato o meno, è stato fatto", ma questo "non è un commento sulla saggezza o sulla colpa" dell'ex presidente.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Francoforte, la conferenza stampa del presidente BCE Mario Draghi

Germania dalla Corte europea contro aiuti Bce alla zona euro

Il presidente della corte federale ha dichiarato che "esistono ragionevoli motivi' per credere che l'acquisto di titoli di Stato sia stato illegale

Silva International Investments acquista la media company SportBusiness Group

Con la nuova proprietà SportBusiness Group sarà una piattaforma ancora più ampia per la crescita e il successo, sia nei servizi esistenti che nelle nuove aree

Handout photo of a close-up look of the future USS Sioux City LCS at the Fincantieri/Marinetter Marine Corp shipyard in Marinette, Wisconsin

Francia nazionalizza cantieri Stx e Fincantieri crolla in Borsa

Il ministro del Tesoro Le Maire martedì prossimo a Roma incontra Padoan e Calenda che definiscono grave la decisione

FILE PHOTO: Telecom Italia Chief Executive Officer Cattaneo gestures as he arrives to attend a meeting in Rome

Tim, 25 milioni a Cattaneo: il 27 la nomina del nuovo ad

Il 27 luglio già convocata una riunione per nominare un nuovo ad dopo l'uscita di Flavio Cattaneo