Martedì 03 Maggio 2016 - 07:45

Colpo al clan 'Telegrafo': tre arresti in Puglia

Sono ritenuti responsabili a vario titolo del tentato omicidio di Giuseppe Mercante

Colpo al clan 'Telegrafo': tre arresti a Bari

Colpo al clan 'Telegrafo' in Puglia. Dalle prime ore di stamattina, a Bari, Rutigliano (Bari) e Lecce, la polizia di Stato sta dando esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del tribunale di Bari, su richiesta della locale Direzione distrettuale antimafia, nei confronti di tre persone, appartenenti al clan. I tre sono ritenuti responsabili a vario titolo del tentato omicidio di Giuseppe Mercante, capo dell'omonimo sodalizio criminale, e dei reati di porto e detenzione di armi da sparo e ricettazione.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Piacenza, uccide la moglie a coltellate davanti al figlio 17enne

Il ragazzo ha chiamato la polizia. L'uomo ha provato a fuggire, poi si è costituito

Arresto latitante evaso da Rebibbia

Evaso a rischio radicalizzazione catturato: fuga in treno, tappa a Bologna

Fuggito da Milano, ha attraversato lo Stivale in treno. Preso a Palermo

La festa degli indiani Sikh a Brescia

Milano, nozze combinate in Bangladesh a 10 anni: mamma la salva

Il matrimonio organizzato dal padre tra la figlia e un 22enne. Ma la madre ha strappato i passaporti e denunciato il marito

migranti tratti in soccorso dalla MV Aquarius di MSF al largo della Libia

Migranti, bimbo nato a bordo nave Aquarius: si chiama 'Miracolo'

Il piccolo è venuto alla luce sull'imbarcazione di ricerca e soccorso gestita da Medici Senza Frontiere e Sos Mediterranee. Lui e la mamma stanno bene