Lunedì 11 Gennaio 2016 - 14:00

Colonia, ministro de Maiziere: No a sospetto generalizzato contro migranti

Il ministro dell'Interno del Nord Reno-Westfalia ha dichiarato che le aggressioni sono state compiute da stranieri

Colonia, ministro de Maiziere: No a sospetto generalizzato contro migranti

Il fatto che dietro alle aggressioni della notte di Capodanno a Colonia ci siano stranieri non deve lasciare in silenzio ma non deve neanche portare a un sospetto generalizzato nei confronti di tutti i rifugiati e migranti. Lo ha detto il ministro dell'Interno della Germania, Thomas de Maiziere, definendo le violenze "completamente inaccettabili".

 

Il ministro dell'Interno del Nord Reno-Westfalia, cioè il Land di Colonia, Ralf Jaeger ha sostenuto che le aggressioni di Colonia ai danni di donne sono state praticamente tutte compiute da stranieri, e fra questi ci sono richiedenti asilo arrivati in Germania nell'ultimo anno."Tutti i segnali indicano che queste persone siano nord africani o del mondo arabo", ha aggiunto.
 

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Trump parla all'Heritage Foundation President's Club a Washington

Le condoglianze di Trump alla famiglia del soldato ucciso: "Sapeva quel che faceva"

La frase rivelata da una deputata e smentita dal tycoon, è stata invece confermata dalla mamma del giovane morto in Niger

Barcellona, migliaia in piazza per liberazione leader indipendentisti

Catalogna affronta ultimatum. Rajoy: "Puigdemont mostri buonsenso"

Il leader catalano pronto a dichiarare l'indipendenza se Madrid farà ricorso all'articolo 155. La scadenza è alle 10 di giovedì 19

Marocco, re Mohammed VI: "Verso nuovo modello di sviluppo"

il Paese è pronto ad affrontare la sfida per adeguarsi alle esigenze attuali

Sparatoria a Baltimora: diverse persone ferite

Sparatoria vicino a Baltimora: diverse persone ferite

Varie scuole nella zona sono state isolate per precauzione