Mercoledì 30 Novembre 2016 - 20:30

Colombia, pilota allertò la torre controllo: Manca il carburante

L'aereo trasportava la squadra brasiliana Chapecoense, 71 le vittime

Colombia, pilota allertò la torre controllo: Manca il carburante

Il pilota dell'aereo della compagnia boliviana Lamia che trasportava la squadra brasiliana Chapecoense e si è schiantato in Colombia aveva informato la torre di controllo dell'aeroporto di Medellin di un "guasto elettrico totale" e della mancanza di carburante prima dell'incidente. È quanto emerge da una registrazione diffusa oggi. "Signorina, Lamia 933 è in guasto totale, guasto elettrico totale, senza carburante", afferma nella registrazione una voce che si identifica come il pilota dell'aereo caduto. Sempre secondo la registrazione, in seguito la torre di controllo dice che il pilota ha "pista libera".

 "Pista libera e si attende pioggia sulla superficie, Lamia 933, pompieri allertati", è la risposta data a un certo punto dalla torre di controllo. Poco prima il pilota aveva sollecitato "priorità per avvicinarsi" all'aeroporto, chiedendo in diverse occasioni che gli venissero indicati i "vettori per la pista", cioè le indicazioni per avvicinarsi nel modo più possibile all'aeroporto di Medellin. All'inizio della registrazione si sentiva l'addetta al controllo di volo di turno che diceva che dava priorità a un altro aereo, della compagnia Viva Colombia, che aveva un problema. Quando il pilota di Lamia ha riferito della gravità della sua situazione, l'addetta ha allora fatto slittare altri due aerei commerciali in avvicinamento in modo da fare atterrare l'aereo della Chapecoense.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

ITALY-MIGRATION

Nave Diciotti, con 177 migranti, bloccata da Salvini a Lampedusa

L'unità è intervenuta in acque Sar maltesi per prendere a bordo le persone. La Valletta non li vuole e l'Italia nemmeno. Attacchi sui social

KOFI ANNAN

È morto Kofi Annan, ex segretario generale dell'Onu e premio Nobel per la Pace

È stato il primo africano nero a ricoprire quel ruolo, dal 1997 al 2006. Aveva 80 anni

Spagna, un anno fa attacco a Barcellona: la città ricorda le vittime

Barcellona commemora attacco Rambla divisa su questione Catalogna

In un doppio attentato tra il centro città e Cambris persero la vita 16 persone, tra cui due italiani

India, allagamenti per forti piogge

India, alluvioni in Kerala: 324 morti, oltre 220mila sfollati

Situazione drammatica dopo dieci giorni di piogge incessanti. In tutto lo Stato le vittime sono oltre 800