Lunedì 28 Marzo 2016 - 10:45

Pasquetta gita fuori porta per 8 milioni, incognita meteo

Tra i menu prevalgono quelli a base degli avanzi della Pasqua per la quale gli italiani hanno speso 1,3 miliardi

Coldiretti: A Pasquetta gita fuori porta per 8 milioni

Sono 8 milioni gli italiani che hanno scelto di fare una gita fuori porta, magari con il classico picnic nel verde nel rispetto della tradizione, nonostante il tempo incerto. E' quanto stima la Coldiretti nel sottolineare che l'Italia puo' contare su ben 871  parchi e aree naturali protette che coprono ben il 10 per cento del territorio.  Insieme a salumi, formaggi, uova sode e le tradizionali grigliate sul posto, ma anche al piu' moderno finger food, tra i piatti piu' gettonati del lunedì dell'Angelo si classificano - sottolinea la Coldiretti - polpette, frittate di pasta o di verdure, pizze farcite, ratatouille e macedonia, ma anche colomba farcita da creme realizzate con la "cucina del giorno dopo". 

IL MENU. Tra i menu prevalgono infatti quelli a base degli avanzi della Pasqua per la quale gli italiani hanno speso 1,3 miliardi a tavola restando nell' 83% dei casi tra le murra domestiche. Con la Pasquetta - conclude la Coldiretti - sono saliti a circa mezzo milione gli ospiti a tavola di questo lungo weekend  negli agriturismi anche perché secondo Terranostra molte aziende si sono attrezzate con l'offerta di alloggio e di pasti completi, ma anche di colazioni al sacco o con la semplice messa a disposizione spazi per picnic, tende, roulotte e camper per rispettare le esigenze di indipendenza di chi ama prepararsi da mangiare in piena autonomia ricorrendo eventualmente solo all'acquisto dei prodotti aziendali di Campagna Amica.
 

METEO. La perturbazione giunta sull'Italia la scorsa notte tende ad allontanarsi verso est nel corso della giornata di oggi lasciando spazio a condizioni di variabilità ed a un tempo prevalentemente asciutto. Poi, dopo una giornata di martedì interlocutoria e caratterizzata da correnti occidentali parzialmente umide, da mercoledì un promontorio di alta pressione si protenderà dal Nord Africa garantendo giornate nel complesso soleggiate, soprattutto al Centrosud dove le temperature saranno in evidente crescita verso valori ben oltre la norma. Tutto ciò anche per effetto di venti di Scirocco, in intensificazione già mercoledì e fino a localmente forti da giovedì nelle Isole maggiori, dove toccheremo punte fino a 27-28 gradi.

 Oggi al mattino cielo nuvoloso o molto nuvoloso, con più sole su parte della Calabria e delle Isole. Deboli piogge sparse in Liguria, Lombardia, alta Toscana, Lazio e Appennino meridionale. Nel pomeriggio rischio di qualche isolato fenomeno solo in Campania, Cosentino, Appennino centrale, Ossola, nord-ovest della Lombardia, Polesine e Friuli. Le nuvole tenderanno ad essere meno compatte, con maggiori possibilità di schiarite, anche su Piemonte, settore ligure, Alto Adige, Toscana, medio e basso Adriatico. Ancora abbastanza soleggiato su basso Ionio e nelle Isole. Temperature massime in lieve calo al Centronord. Venti moderati su Mar Ligure, Sardegna e Ionio.
 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, si costituisce pirata della strada: è un sottufficiale dell'aeronautica

Milano, si costituisce pirata della strada: è un sottufficiale dell'aeronautica

Si tratta di un italiano nato nel 1989: nel weekend ha investito due ragazze

Visioni della Madonna: la testimonianza di Iva Zanicchi

Visioni della Madonna: la testimonianza di Iva Zanicchi

Verità o speculazione? Se ne parla a 'Pomeriggio 5'

Michele Misseri: La verità su Sarah la sappiamo io e Dio

Michele Misseri: La verità su Sarah la sappiamo io e Dio

"Fosse stata veramente mia figlia di certo non mi sarei preso la colpa"

Napoli, 'tassa' al clan per spacciare e penali per ritardo: 6 in manette

Napoli, 'tassa' al clan per spacciare e penali per ritardo: 6 in manette

Estorsione, porto illegale di armi, detenzione e spaccio di droga le accuse