Giovedì 17 Novembre 2016 - 12:45

Cohen è morto nel sonno dopo una caduta notturna in casa

Il cantautore è scomparso lo scorso 7 novembre all'età di 82 anni

Cohen è morto nel sonno dopo una caduta in casa

Il cantautore Leonard Cohen è morto nel sonno, dopo essere caduto nel mezzo della notte nella sua casa di Los Angeles. Lo ha reso noto, attraverso un comunicato pubblicato sul sito Cohencentric, il manager dell'artista, Robert Kory. "La morte è stata improvvisa, inaspettata e pacifica", ha precisato Kory. Cohen è morto lo scorso 7 novembre all'età di 82 anni, ma il suo decesso è stato reso noto tre giorni dopo. Nel comunicato che era stato pubblicato su Facebook non erano state fornite le cause del decesso. "Penso alla miscela unica di mio padre di auto-disapprovazione e dignità, alla sua eleganza accessibile, al suo carisma senza audacia, alla sua galanteria d'altri tempi", aveva scritto nell'ultimo saluto al padre il figlio Adam Cohen.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Fiat Music con Red Ronnie riparte da domani da Venezia

Fiat Music con Red Ronnie riparte da domani da Venezia

L'obiettivo, anche quest'anno, è trovare giovani talenti della musica italiana

'Ok Computer' dei Radiohead compie 20 anni: esce una versione rimasterizzata

Radiohead, 20 anni di 'Ok Computer' con versione rimasterizzata

L'album della svolta ha venduto negli anni 8 milioni di copie. Nella nuova uscita anche tre inediti

Gabbani, Nomadi e Brunori Sas al Festival Contro di Castagnole

Gabbani, Nomadi e Brunori Sas al Festival Contro di Castagnole

Tra gli ospiti anche una delle band più longeve e apprezzate del panorama nazionale come I Nomadi

Irama

Irama provoca con ‘Mi drogherò’: L'amore è la sostanza più potente

Esce il nuovo singolo del cantautore che nel 2016 ha esordito a Sanremo Giovani