Sabato 05 Agosto 2017 - 10:30

"Più tasse a chi ospita migranti": provocazione della sindaca Pd

La decisione di Alice Zanardi, prima cittadina di Codigoro, in Emilia Romagna

"Si comuncia che da lunedì 7 agosto 2017 il Comune provvederà a inviare presso le case di privati cittadini elencate come ospitanti profughi personale di Ausl, polizia municipale e ufficio tecnico del Comune". Firmato il sindaco, Alice Zanardi. La prima cittadina di Codigoro, 12mila abitanti in provincia di Ferrara, lancia sulla pagina Facebook della città la sua provocazione: "Stiamo valutanro la possibilità di aumentare la tassazione per i soggetti ospitanti profughi". Un gesto ancora più strano se non si trattasse di una sindaca in quota Pd e non Lega, come il suo comunicato farebbe pensare.

Quella di alzare le tasse a chi ospita dei migranti "è una provocazione", ammette la sindaca. "Il mio comune ha accolto - aggiunge - io non sono contro l'accoglienza e non ho cambiato idea ma ho detto basta perché ci sono delle quote e noi le abbiamo superate. Io ho solo colto il disagio dei miei cittadini". 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Carabinieri sul luogo di un omicidio in Via Marx 495 a Sesto San Giovanni

Uscire da soli alla sera: un quarto degli italiani ha paura

I dati del'Istat sulle insicurezze dei cittadini. Meno della metà (44%) dichiara di sentirsi tranquilli per strada al buio

Panico tra la folla che assisteva alla finale di Champions Legaue tra Juve e Real Madrid in Piazza San Carlo

Torino, fatti di piazza San Carlo: chiesto rinvio a giudizio per Appendino

La decisione della procura coinvolge anche altri 14 indagati

Presentazione di Eurosky Tower, primo grattacielo della capitale

Stadio Roma, si lavora sul telefono di Lanzalone. Scarcerato braccio destro di Parnasi

Non si ferma il lavoro degli inquirenti. Caporilli aveva ammesso la dazione di alcune somme di denaro ad almeno un funzionario responsabile dei pareri al progetto