Sabato 05 Agosto 2017 - 10:30

"Più tasse a chi ospita migranti": provocazione della sindaca Pd

La decisione di Alice Zanardi, prima cittadina di Codigoro, in Emilia Romagna

"Si comuncia che da lunedì 7 agosto 2017 il Comune provvederà a inviare presso le case di privati cittadini elencate come ospitanti profughi personale di Ausl, polizia municipale e ufficio tecnico del Comune". Firmato il sindaco, Alice Zanardi. La prima cittadina di Codigoro, 12mila abitanti in provincia di Ferrara, lancia sulla pagina Facebook della città la sua provocazione: "Stiamo valutanro la possibilità di aumentare la tassazione per i soggetti ospitanti profughi". Un gesto ancora più strano se non si trattasse di una sindaca in quota Pd e non Lega, come il suo comunicato farebbe pensare.

Quella di alzare le tasse a chi ospita dei migranti "è una provocazione", ammette la sindaca. "Il mio comune ha accolto - aggiunge - io non sono contro l'accoglienza e non ho cambiato idea ma ho detto basta perché ci sono delle quote e noi le abbiamo superate. Io ho solo colto il disagio dei miei cittadini". 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ischia, Ciro il piccolo eroe: aiuta i soccorritori a salvare i fratellini

Ischia, Ciro il piccolo eroe: aiuta i soccorritori a salvare i fratellini

L'intera famiglia è stata salvata dalle macerie. "Un vero e proprio miracolo", commenta la direttrice sanitaria dell'Asl Napoli 2

Ischia, è polemica su case abusive: "Non si può morire per sisma 4.0"

Ischia, è polemica su case abusive: "Non si può morire per sisma 4.0"

"In molti casi è stato accertato che viene utilizzato cemento impoverito", accusa l'ex procuratore aggiunto di Napoli Aldo De Chiara

Scossa di terremoto ad Ischia: danni e crolli

Ischia 'colpita' 12 volte: nel 1980 sisma più forte ma senza danni

Il terremoto del 28 luglio 1883 causò più di 2000 vittime perché capitò nel pieno della stagione turistica

Avaria in volo su aereo Alitalia: atterraggio d'emergenza a Cagliari

Avaria in volo su un aereo Alitalia: atterraggio d'emergenza a Cagliari

Momenti di paura a bordo: mentre sorvolava il mare è stato avvertito un forte rumore dal lato destro