Venerdì 08 Gennaio 2016 - 13:45

Codacons: Potere d'acquisto aumenta, ma ancora sotto livelli pre-crisi

Secondo l'associazione "l'incremento dell'1,3% è ancora insufficiente a colmare l'enorme gap con i livelli pre-crisi"

Apre Simply Sma, il primo supermercato ecologico

"Il potere d'acquisto non poteva che aumentare, dopo anni di continua diminuzione che hanno fortemente impoverito le famiglie. Tuttavia l'incremento dell'1,3% è ancora insufficiente a colmare l'enorme gap con i livelli pre-crisi: dal 2007 al 2014, infatti, il potere d'acquisto degli italiani è calato del -12%, con una contrazione media della capacità di spesa pari a -1.910 euro". Lo scrive Carlo Rienzi, presidente del Codacons, in una nota a commento dei dati diffusi oggi dall'Istat per il terzo trimestre 2015. "Per tale motivo torniamo a chiedere al governo misure in grado di incrementare con forza il potere d'acquisto delle famiglie, unica vera strada per rilanciare i consumi e garantire una ripresa solida dell'economia italiana", prosegue quindi Rienzi.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Una vecchia foto di Ciampi e Draghi

Draghi cita Ciampi: L'euro forza trainante dell'integrazione

L'intervento di fronte alla commissione Affari economici e monetari del Parlamento europeo

Mario Draghi, presidente Bce

Draghi: La ripresa è moderata, Ue vada incontro a cittadini

E il presidente della Bce cita il compianto Ciampi: "L'euro è forza trainante dell'integrazione"

Rcs, assemblea elegge il cda a 11 consiglieri: Cairo presidente

Rcs, assemblea elegge il cda a 11 consiglieri: Cairo presidente

Alla lista di Cairo sono andati circa 316 milioni di voti pari al 70,71%

Twitter, voci su possibile vendita: Google tra gli interessati

Twitter vola in borsa dopo voci cessione: Google interessata

La social media company starebbe dialogando con alcuni potenziali acquirenti