Martedì 26 Settembre 2017 - 07:15

Cisgiordania, uccisi in un attacco tre guardie frontiera israeliane

E' successo vicino a Har Hadar, fuori Gerusalemme. L'aggressore, un palestinese, è stato ammazzato

Cisgiordania, uccisi in un attacco tre israeliani

Tre israeliani sono stati uccisi questa mattina in un attacco condotto nelle vicinanze di un insediamento israeliano nella Cisgiordania, non lontano da Gerusalemme. Lo rivelano fondi di polizia e sanitarie. Le vittime sono due guardie di sicurezza  e un poliziotto. 

"Le unità di polizia hanno risposto a un attacco terroristico vicino a Har Hadar, fuori Gerusalemme", ha detto in un comunicato il portavoce della polizia Miki Rosenfeld, confermando la morte dei tre israeliani. L'aggressore palestinese sarebbe stato ucciso.

Secondo Hazzam Qassam portavoce di Hamas si tratta di "un nuovo capitolo dell'Intifada" si apre con l'attacco di oggi.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Prima del film Suburbicon a Los Angeles

Clooney donano 500mila dollari per la manifestazione contro le armi

L'attore e la moglie aiutano a finanziare il corteo del 24 marzo a Washington, organizzato dopo la sparatoria nel college in Florida in cui sono morte 17 persone

Trump parla alla Nazione dopo la sparatoria in Florida

La Cnn contro Trump: "Golf e Twitter durante funerali in Florida"

Il duro editoriale dell'anchorman Anderson Cooper: "Due famiglie hanno seppellito i loro figli. Nessuna menzione nei suoi tweet"

Corea oltre le Olimpiadi, viaggio al confine tra Nord e Sud: "Ripartiamo dalla bandiera unita"

Nella zona demilitarizzata si respira ibisco e tensione, tra chi vorrebbe l'unità e chi ne ha paura

Siria, raid del regime nel Ghouta

Siria, strage civili a Ghouta Est. Ad Afrin entrano filo Assad e Turchia spara

Gli appelli delle organizzazioni internazionali per porre fine alle violenze