Sabato 28 Ottobre 2017 - 19:30

Videogiochi alle Olimpiadi. Apertura del Cio: "Sono uno sport"

"Gli 'e-sports' rappresentano una piattaforma per un coinvolgimento nel movimento olimpico"

Milan Games Week a Rho Fiera

I videogiochi potrebbero entrare a far parte delle Olimpiadi. Il Cio in una nota al termine di un incontro avvenuto oggi a Losanna ha aperto a questa possibilità evidenziando che gli 'e-sports' sono in forte crescita, soprattutto tra i più giovani, e rappresentano una piattaforma per un coinvolgimento nel movimento olimpico.

In particolare il Comitato Olimpico Internazionale ha etichettato i videogiochi come "attività sportiva" in cui i giocatori coinvolti "possono essere paragonati agli atleti degli sport internazionali". In ogni caso un eventuale inserimento nel programma dei Giochi passa da un riconoscimento dei valori olimpici e dalla creazione di un organo che garantisca il rispetto delle regole e dei regolamenti del movimento olimpico. 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

AUT, Ö-Tour, Österreich Radrundfahrt 2017

Ciclismo Cup, Moser conquista il Trofeo Laigueglia | GUARDA LA GARA

Prossimo appuntamento con la Ciclismo Cup, il 4 marzo con il Gran Premio Industria e Artigianato (diretta su Repubblica Tv Sport)

Italia - Francia

Rugby, ecco il Sei Nazioni. I convocati per l'Inghilterra

O' Shea ha scelto 31 giocatori guidati da capitan Parisse. Età media 26 anni. All'esordio il pilone destro Marco Riccioni

Corea del Sud e del Nord si incontrano per i Giochi olimpici 2018 - Seoul

Pyeongchang 2018, la Corea del Nord partecipa con 22 atleti

Il Cio ha dato l'ok anche a una squadra unica con la Corea del Sud per il torneo di hokey femminile

17th FINA World Aquatics Championships - Le gare del 26 Luglio

Un anno di sport. L'addio di Totti, l'oro di Federica

Ma è anche l'anno del disastro della nazionale di calcio fuori dai mondiali. Juve grande in Italia ma perde la Champions