Domenica 20 Agosto 2017 - 20:00

Morto a 91 anni Jerry Lewis: leggenda della comicità Usa

Era considerato dalla critica uno dei comici più celebri dello spettacolo Usa

Morto Jerry Lewis, leggenda della comicità Usa

Si è spento a Las Vegas a 91 anni, per cause naturali, l'attore americano Jerry Lewis. Emblema della più riuscita comicità Usa, il 'Picchiatello' era nato il 16 marzo 1926 a Newark da genitori russi di origine ebraica. Una lunga vita nonostante i problemi di salute causati anche dalle spericolate piroette effettuate nelle scene dei suoi film.

'Irma va a Holliwood', 'Attenti ai marinai!', 'Scusi, dov'è il fronte?' sono alcuni dei titoli con cui Lewis, tra i più grandi showman del Novecento, conquistò il grande pubblico. E' del 1960 il suo primo film da attore e regista, 'Un ragazzo tutto fare'.

La leggenda della comicità americana deve la sua fortuna anche al sodalizio con Dean Martin, sbocciato nel 1946 e durato un decennio in teatro, cinema e televisione. Il successo fu immediato e i due diventarono la coppia più celebre dell'epoca. Nel corso della sua carriera Lewis è stato regista e si è cimentato anche nel mondo della musica. Tutti i suoi sketch sono pressochè improvvisati, tanto da aver portato sul set la tecnica del 'video assist', oggi abitualmente usata.

Il suo capolavoro più acclamato, 'Le folli notti del dottor Jerryll', è del 1963. Comicità e beneficenza per Lewis andavano di pari passo. Dal 1966 l'attore presenta in tv il decennale programma 'Lewis Mda Telethon' per raccogliere fondi a favore della Muscular dystrophy association, associazione che aiuta i malati di distrofia muscolare. Di recente fonda la House of laughter, la Casa della risata, per aiutare i bambini malati o reduci da traumi attraverso il potere terapeutico della risata, con cui lo scorso 19 giugno organizza un gala benefico dedicato a Robby Williams. 

Scritto da 
  • Ester Castano
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

FILE PHOTO: John Lasseter Chief Creative Officer of Walt Disney and Pixar Animation Studios during the North American International Auto Show in Detroit

Molestie, il capo della Pixar John Lasseter lascia per sei mesi: "Chiedo scusa"

Due collaboratori a "Toy Story 4" avrebbero lasciato il progetto dopo una serie di avances non gradite

Premiere di "The Promise" a Los Angeles

Molestie, una fan accusa Stallone ma lui nega: "Storia ridicola e falsa"

La donna ha dichiarato che, nel 1986, l'attore la costrinse ad avere un rapporto sessuale a tre

Molestie, accuse a Sylvester Stallone: fan 16enne costretta a rapporto a tre

La violenza - riporta il Daily Mail - sarebbe avvenuta in un albergo di Las Vegas nel 1986, quando l'attore lavorava ad 'Over the Top'

Kevin Spacey allegations

Molestie, teatro Old Vic Londra: 20 testimonianze contro Kevin Spacey

L'attore ne è stato il direttore artistico dal 2004 al 2015