Martedì 30 Agosto 2016 - 10:15

Cina, trovati 900 baby coccodrilli in 2 scatole a confine con Vietnam

I piccoli hanno appena 15 giorni di età

Cina, trovati 900 baby coccodrilli in 2 scatole a confine con Vietnam

La polizia di frontiera cinese della regione meridionale autonoma di Guangxi ha trovato 940 piccoli di coccodrilli siamesi, una specie protetta, in due scatole su un molo di Dongxing, vicino al confine con il Vietnam. A insospettire gli agenti sono stati i rumori provenienti dalle scatole. La polizia della prefettura di Fangchenggang fa sapere che i coccodrilli hanno 15 giorni di età.

I coccodrilli siamesi sono una specie nativa dell'Asia sudorientale a rischio di estinzione. La loro pelle viene utilizzata come materia prima per la realizzazione di prodotti di pelle di lusso venduti sul mercato internazionale. In Cina è vietato allevarli senza autorizzazione, come pure venderli. A luglio circa 400 cuccioli di coccodrilli siamesi erano stati sequestrati in una casa in affitto, sempre nella prefettura di Fangchenggang, sei mesi dopo il ritrovamento di 70 rettili della stessa specie congelati in un camion di trasporto del pesce a Dongxing.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Catalogna, Puigdemont sospende l'indipendenza e apre ai negoziati Madrid

Catalogna, carcere ai leader indipendentisti Sanchez e Cuixart

Puigdemont: Sono detenuti politici. Il governatore glissa su indipendenza, ma Rajoy non ci sta

Malta, giornalista uccisa in esplosione auto. Premier: Voglio giustizia

Stava guidando verso Mosta quando l'auto è esplosa, la donna è morta sul colpo

Iraq, le forze di Baghdad prendono il controllo di Kirkuk: via bandiera curda

Iraq, le forze di Baghdad prendono il controllo di Kirkuk: via bandiera curda

I peshmerga: "Il governo pagherà un prezzo alto per aver fatto la guerra al nostro popolo"

Madrid, udienza per il comandante dei Mossos d'Esquadra catalani

Catalogna, procura chiede il carcere per il capo dei Mossos d'Esquadra

Josep Lluis Trapero è indagato per sedizione assieme all'intendente Teresa Laplana