Domenica 18 Dicembre 2016 - 12:00

Cina avvolta dallo smog: voli a terra e strade chiuse a Tientsin

Situazione critica nel nord, allerta diramata anche a Pechino

Cina avvolta dallo smog: voli a terra e strade chiuse a Tientsin

Voli a tera e autostrade chiuse a Tientsin, città portuale nel nord della Cina, a causa degli alti livelli di smog. L'ufficio meteorologico comunale ha diramato stamattina un'allerta arancione, seconda per livello di gravità, per l'inquinamento dell'aria, spiegando che la densità dell'inquinamento raggiungerà il picco proprio oggi e domani. Alle 10 ora locale 35 voli risultavano in ritardo o cancellato all'aeroporto internazionale Tientsin Binhai e tutte le autostrade in ingresso e uscita dalla città, tranne una, erano già chiuse a causa della visibilità estremamente scarsa. Oltre 20 città nel nord della Cina, Pechino compresa, hanno emesso un'allerta e attivato le conseguenti misure per affrontare l'alto livello di smog che ha colpito la regione da venerdì sera. Secondo le autorità meteo, lo smog non lascerà l'area fino al 21 dicembre.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Dodici ragazzi segregati e legati in una casa in California

Arrestati i genitori. E' successo a Perris, a est di Los Angeles. Una si è liberata e ha chiamato la polizia. Una scena infernale

Anversa, crolla una palazzina: 14 i feriti, cinque gravi. Escluso il terrorismo

L'esplosione causata da una fuga di gas. Alcuni abitanti estratti vivi, con altri c'è contatto. Altri due edifici interessati

Orrore in India: due adolescenti stuprate e uccise, corpi mutilati

Le atroci violenze, avvenute nello Stato di Haryana, hanno scatenato un'ondata di indignazione anche nella regione profondamente conservatrice

Libia, scontri all'aeroporto di Tripoli: almeno 20 morti. Assaltato il carcere

Attaccata una prigione che fa parte della struttura: un gruppo armato in azione per liberare i combattenti detenuti