Mercoledì 02 Marzo 2016 - 16:00

Cile, svaligiata casa di Salas, ex attaccante Juve e Lazio

I malviventi sono fuggiti con un bottino dal valore complessivo di 100mila dollari

Marcelo Salas e Arturo Vidal

La casa dell'ex attaccante di Juventus e Lazio Marcelo Salas è stata svaligiata all'alba. A renderlo noto la polizia cilena. L'abitazione di Salas, collocata in un quartiere ad est della capitale Santiago, era vuota quando sconosciuti si sono introdotti e portato via un bottino, tra orologi ed oggetti di valore, dal valore di 100mila dollari. Salas, rende noto il giornale Emol, ha scoperto il furto una volta rientrato a casa dopo aver partecipato ad un evento sportivo. Il 41enne 'Matador' ha subito avvertito la polizia, la quale ha riferito che sono stati rubati orologi di grande valore, due milioni di pesos (circa 3000 dollari) in contanti e documenti conservati in cassaforte.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

TOPSHOT-FBL-EUR-C3-CSKA MOSCOW-ARSENAL

Wenger, addio all'Arsenal: c'è anche Allegri per la successione

L'allenatore della Premier league se ne va a 68 anni

BELGIUM-EU-UEFA-COOPERATION

Uefa, Ceferin: "Collina non si tocca. Var in Champions? E' presto"

E sullo sfogo di Buffon: "Quello che ha detto non è giusto, non doveva. Ma capisco la frustrazione e la delusione"

Fiorentina vs Atalanta - Serie A Tim 2013/2014

Morte tifoso viola a Lisbona: a giudizio per omicidio ultrà Benfica

Investì con la sua auto Marco Ficini che insieme ad altri tre era partito da Firenze per assistere alla partita

Champions League, Real Madrid vs Juventus

Champions, scintille Crozza-Benatia. Il difensore: "Ti aspetto a Vinovo"

Ancora polemiche sulla partita tra Real e Juve. Il comico in tv contro il difensore che ha parlato di 'stupro' nel commentare il rigore dato agli spagnoli