Domenica 10 Aprile 2016 - 18:30

Ciclismo, Hayman vince la Parigi-Roubaix in volata

Il 38enne, che non vinceva una corsa in linea dal 2011, ha battuto allo sprint Tom Boonen e Ian Stannard

Ciclismo, Hayman vince la Parigi-Roubaix in volata

E' l'australiano Matthew Hayman a vincere a sorpresa la 114/a edizione della Parigi-Roubaix, la classica delle pietre caratterizzata dai mitici tratti in pavè che si corre sulle strade francesi. Il corridore 38enne, che non vinceva una corsa in linea dal 2011, ha battuto allo sprint il belga Tom Boonen e il britannico Ian Stannard.

Quarto posto per Sep Vanmarcke, il più attivo sull'ultimo tratto in pavè, il Carrefour de l'Arbre, dove ha provato a fare la differenza prima di essere ripreso a pochi chilometri dall'arrivo. Quinto posto per il norvegese Edvald Boasson Hagen, a chiudere il quintetto che si è giocato la vittoria. Per l'Australia si tratta del secondo successo nella Parigi-Roubaix a nove anni dal trionfo di Stuart O'Grady. Hayman, che sembrava l'uomo più in difficoltà nei settori finali di pavè, ha preceduto sul traguardo al velodromo di Roubaix Tom Boonen, che sembrava il favorito per il successo finale. Gli altri due uomini più attesi alla vigilia, Peter Sagan e Fabio Cancellara, sono rimasti attardati già a 100 km dall'arrivo per una fuga portata avanti dalla Etixx sotto i colpi di Boonen e Tony Martin. Lo svizzero inoltre è stato protagonista di una caduta a poco più di 40 km dall'arrivo che ha ulteriormente complicato il rientro degli inseguitori sul plotone di testa.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Schwazer: Non tornerò a gareggiare, sono stato incastrato

Schwazer: Non tornerò a gareggiare, sono stato incastrato

"Ho fatto un mezzo miracolo a tornare, quindi sì, non penso che ci saranno speranze"

Roma 2024, Malagò: Dalla Raggi meritavamo più attenzione e rispetto

Roma 2024, Malagò: Da Raggi meritavamo più attenzione e rispetto

"Non è vero che stiamo ancora pagando i debiti per le Olimpiadi del 1960, è demagogia e populismo"

Golf, Open d'Italia: Molinari show, vince e fa il bis

Golf, Open d'Italia: Molinari show, vince e fa il bis

"A chi dedico questo trionfo? A mia moglie e ai miei figli"