Mercoledì 22 Marzo 2017 - 13:45

Chelsea, Diego Costa: Sono tornato da Conte con coda tra le gambe

"Ho fatto di tutto per tornare all'Atletico, ma questo non è successo"

Chelsea, Diego Costa: Sono tornato da Conte con coda tra le gambe

"Quando ho visto che non potevo tornare a Madrid, sono tornato da Conte con la coda tra le gambe". Diego Costa, uno dei protagonisti della stagione del Chelsea capolista in Premier League, ha raccontato il retroscena del suo rapporto con il tecnico arrivato in estate. "Ho fatto di tutto per tornare all'Atletico, ma questo non è successo", ha rivelato lo spagnolo ai microfoni dell'emittente Cadena Ser. "Ho fatto di tutto per tornare all'Atletico, ma loro non hanno combattuto per questo". "Il rapporto con Conte - ha aggiunto l'attaccante - non è iniziato bene perché all'arrivo gli ho detto che volevo andare all'Atletico. Lui si arrabbiò con me e quasi non mi guardava, io avrei fatto lo stesso". Una volta che è stato chiaro che la trattativa non si sarebbe concretizzata "sono tornato con la coda tra le gambe da Conte. Ora sto facendo molto bene al Chelsea, ma non escludiamo nulla in futuro", ha aggiunto. "Nella vita tutto può succedere, non bisogna chiudere la porta a nessuno".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Neymar non cede il rigore a Cavani: pioggia di fischi dai tifosi

Proprio quel rigore avrebbe permesso all'uruguaiano di superare Ibrahimovic in testa alla classifica dei migliori cannonieri nella storia del club

Ronaldinho File Photo

Si ritira Ronaldinho, Pallone d'oro del 2005. Tre stagioni nel Milan

Il brasiliano, 37 anni, da quasi due non gioca partite ufficiali pur essendo tesserato del Fluminense. Ha giocato nel Psg e nel Barca

Real Madrid vs Villareal - La Liga spagnola

Ronaldo e il futuro (incerto): l'agente pronto a negoziare l'addio al Real

Secondo i media portoghesi, in casa Blancos si starebbero esaminando le varie proposte per trattare sulla partenza del fuoriclasse

Liverpool v Manchester City - Premier League

Premier League, pioggia di gol e spettacolo: il Liverpool supera il City 4-3

Dopo 23 giornate cade l'imbattibilità della squadra di Guardiola, capolista in campionato con 62 punti. I Reds salgono a 47