Giovedì 02 Novembre 2017 - 11:00

Chelsea, Conte incassa la fiducia del club, possibili rinforzi a gennaio

Nonostante la serataccia in Champions League, il tecnico e la dirigenza guardano avanti

Nonostante la serataccia in Champions League con la pesante sconfitta subita all'Olimpico contro la Roma, Antonio Conte ha incassato la fiducia della dirigenza del Chelsea. Lo riporta il 'Mirror', sottolineando che il tecnico salentino dovrà far ricorso a tutta la sua esperienza in questo momento difficile per tenere vive le speranze di titolo dei 'Blues', che domenica affronteranno il Manchester United in una partita già decisiva per la stagione dei londinesi.

I vertici del Chelsea sono consapevoli che i tanti infortuni a cui i campioni d'Inghilterra hanno dovuto far fronte in questa prima parte di stagione, da Kantè a Moses passando per Drinkwater e Morata, senza dimenticare le difficoltà di ambientamento di giocatori come Bakayoko e Rudiger, hanno influito sul rendimento dei 'Blues'. Il club inoltre è pronto a intervenire sul mercato di gennaio per rinforzare la rosa e provare a soddisfare le esigenze dell'ex ct della nazionale: previsto un nuovo assalto all'esterno della Juventus Alex Sandro, già cercato nelle scorse sessioni.

 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Mondiali Russia 2018, il Brasile lascia l'hotel a Kazan

Liverpool, assalto ad Alisson. Inter insiste per Vrsaljko

Offerta record di 70 milioni di euro alla Roma per il portiere della nazionale brasiliana

TOPSHOT-FBL-WC-2018-MATCH63-BEL-ENG

Chelsea "avverte" Real Madrid: Hazard via solo per 225 milioni

Sarebbe il trasferimento più costoso della storia. Il centrocampista belga è legato ai londinesi fino al 2020

Mondiali 2018, Nigeria vs Argentina

Sampaoli lascia la nazionale: rescisso contratto con l'Argentina

All'ex ct dovrebbe essere riconosciuta una buona uscita di 1 milione e mezzo di dollari

FBL-WC-2018-MATCH61-FRA-BEL

Pogba verso l'addio allo United: ipotesi Barcellona

Secondo 'Mundo Deportivo', Raiola avrebbe già incontrato i dirigenti catalani alla Ciutat Deportiva