Giovedì 18 Febbraio 2016 - 00:00

Champions: Wolfsburg 'vede' i quarti, 3-2 al Gent

Per i tedeschi a segno Draxler con una doppietta al 44' del primo tempo e al 9' della ripresa. Kruse al 15' cala il tris. I padroni di casa reagiscono e tornano in corsa grazie ai gol di Kums al 35' e di Coulibaly al 44'

Il Wolfsburg festeggia dopo il 3-0

Il Wolfsburg espugna 3-2 la 'Ghelamco Arena' di Gand ma, dopo essersi portato avanti 3-0, soffre tantissimo nel finale e subisce il ritorno della squadra belga, che esce sì sconfitta ma a testa alta e ancora con qualche remota chances di qualificazione ai quarti di finale di Champions League in vista del ritorno in Germania. Le due squadre si affrontano senza timore alcuno fin dall'inizio. Al 6' Draxler ha spazio per calciare con un tiro a giro dal limite dell'area che finisce alto sopra la traversa. Cinque minuti dopo risposta dei padroni di casa con Foket, servito in area da Depoitre, che spreca tutto. Gli ospiti con il passare dei minuti prendono in mano il pallino del gioco e sfiorano il vantaggio al 25' con una deviazione beffarda di Mitrovic, che nel tentativo di anticipare Kruse per poco non sorprende il proprio portiere Sels, provvidenziale nell'occasione. L'estremo difensore del Gent si ripete dieci minuti dopo questa volta sul tiro dello stesso Kruse. In chiusura di frazione il pressing del Wolfsburg produce i suoi frutti: bella combinazione tra Draxler e Vierinha che restituisce palla all'ex Schalke e con un tiro sul secondo palo supera Casteels.

 

Nella ripresa i tedeschi trovano il raddoppio al 9' ancora con Draxler, che approfitta di un errore di Mitrovic per rubare palla, entrare in area e battere Sels in uscita con un pallonetto. Il Gent è in affanno e cinque minuti dopo capitola ancora con un gol di Kruse su assist dalla destra di Trasch. Il Wolsfburg è in controllo totale del match e al 18' manca il poker: solo il palo infatti evita a Kruse la doppietta personale. Per gli ospiti la qualificazione sembra in cassaforte ma nei dieci minuti finali il Gent ha un sussulto d'orgoglio e torna in gioco: al 34' Kums accorcia le distanze con una conclusione su cui Casteels non è impeccabile. I padroni di casa continuano a premere e sfiorano il 3-2 nel giro di due minuti prima con Foket poi con Dejaegere. La generosità della squadra belga si tramuta in gol poco dopo, al 42', con un colpo di testa di Coulibaly che anticipa Dante batte il portiere. L'assalto finale del Gent non produce un pareggio che sarebbe stato clamoroso. Nel ritorno in Germania la squadra di Vanhaezebrouck dovrà vincere con due gol di scarto per continuare la propria avventura europea.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Frank De Boer

Calcio Inter, De Boer: Con Bologna vogliamo controllare gioco

Il tecnico dell'Inter parlando di Icardi ha aggiunto: E' capitano e deve aiutare la squadra

Luciano Spalletti

Calcio Roma, Spalletti: Rispetto per Torino, ci sarà da lottare

Innamorato del Grande Torino il tecnico della Roma prevede una sfida difficile e su Totti dice: Ora è perfetto

Jose Mourinho

Calcio, Mourinho: Perez mi rivoleva al Real per fare pulizia

L'anticipazione pubblicata dal 'Daily Mail' contenuta nel libro del giornalista Robert Beasley sullo Special One

Marc Marquez il più veloce nella terza sessione di prove libere del Gran Premio d'Aragon, in Spagna

MotoGp, Aragon: Marquez il più veloce in terze libere, Rossi 9°

Il leader del mondiale ha preceduto Cal Crutchlow e Maverick Vinales