Martedì 26 Aprile 2016 - 23:00

Champions, Ronaldo non c'è e Real non sfonda: 0-0 con il ManCity

All'Etihad Stadium prevalgono le difese e la tattica nel primo round della semifinale

De Bruyne e Ramos

ll'Etihad Stadium prevalgono le difese e la tattica. Manchester City e Real Madrid chiudono sullo 0-0 il primo round della semifinale di Champions League. Privi della stella Ronaldo, i Blancos si fanno preferire nella ripresa ma non riescono a scardinare la difesa inglese, tenuta a galla nel secondo tempo da Hart. Rimpianti per la traversa di Jesé. La squadra di Pellegrini non crea veri pericoli alla porta spagnola e ottiene un prezioso pari in vista del ritorno del Bernabeu.

Nel Real la novità dell'ultima ora è l'assenza di Ronaldo. Il portoghese non recupera dal problema alla coscia destra e non siede nemmeno in panchina. E' Lucas Vazquez ad affiancare Bale e Benzema nel tridente di Zidane. Nelle file del City, alla prima semifinale di Champions della loro storia, manca Touré: per la sfida alla sua ex squadra Pellegrini recupera in difesa Kompany e conferma a centrocampo la coppia Fernando-Fernandinho. Unica punta, Aguero.

Prima parte dominata dalla tattica e dalla volontà delle due squadre di non scoprirsi troppo. Gradualmente i padroni di casa alzano il baricentro, il Real ci prova dalla distanza con una conclusione docile di Bale: smorza la deviazione di Fernando, nessun problema per Hart. Prima dell'intervallo cambio forzato per Pellegrini: David Silva alza bandiera bianca per noie muscolari, dentro Iheanacho. C'è ancora tempo per un tentativo di Benzema che prova di destro in girata: la palla è abbondantemente alta sulla traversa. Si chiude un primo tempo senza troppe emozioni.

In apertura di ripresa, City subito pericoloso con una conclusione di Aguero. Poi è Ramos a sprecare una grossa occasione: il suo colpo di testa, tutto solo in area e da posizione favorevolissima, sugli sviluppi del corner di Kroos è debole. Proprio il tedesco scarica il destro da fuori area, Hart guarda la palla spegnersi sul fondo. Niente avrebbe potuto, invece, il portiere inglese sull'incornata di Jesé sul cross di Carvajal: a salvare la porta inglese è la parte superiore della traversa. Real decisamente più propositivo in questa fase: azione personale di Bale che salta Kompany, il sinistro del gallese non inquadra lo specchio. Poi c'è lavoro per Hart, attento a respingere con il piede l'incornata da pochi passi di Casemiro.

Il portiere dei Citizens è poi semplicemente strepitoso nell'opporsi al sinistro ravvicinato di Pepe smarcato da un colpo di testa di Bale dopo il corner di Kroos. Il City sembra volersi accontentare del pari ma in pieno recupero, è Navas a scaldarsi i guantoni deviando sopra la traversa la conclusione di De Bruyne. 0-0, tutto rinviato al Bernabeu.

Scritto da 
  • Attilio Celeghini
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Fiorentina - Siviglia

Europa League, i sorteggi: Napoli-Lipsia e Lazio-Bucarest

L'Atalanta trova il Borussia Dortmund e il Milan i bulgari del Ludogorets

Monaco, i sorteggi della Champions League

Champions, agli ottavi Roma-Shakhtar e Juve-Tottenham

Sorteggi benevoli per le italiane. Il Real Madrid affronterà il Paris Saint Germain mentre il Chelsea il Barçelona

Europa League - Zulte Waregem vs Lazio

Europa League, Lazio ko indolore in Belgio: Zulte vince 3-2

Si chiude con una sconfitta la fase a gironi della coppa Europea. Ma i biancocelesti sono comunque già qualificati

Europa League - Atalanta - Olympique Lyonnais

Atalanta bella di Coppa. Anche il Lione deve inchinarsi

Quattro vittorie, due pareggi e il primo posto nel girone. La squadra di Gasperini va avanti alla grande in Europa League. E si candida al ruolo di sorpresa