Lunedì 23 Gennaio 2017 - 20:30

Champions, Ranieri: Juve attenta a Porto, sfida aperta Napoli-Real

Il parere del tecnico del Leicester sulle prossime sfide europee

Champions, Ranieri: Juve attenta a Porto, sfida aperta Napoli-Real

"La Juve? Non si può programmare di vincere la Champions, si va partita per partita. Non si può sottovalutare il Porto: noi ci abbiamo vinto in casa, poi all'ultima giornata del girone di Champions in trasferta abbiamo giocato là con la seconda squadra e abbiamo perso". Lo ha detto l'allenatore del Leicester ed ex tecnico della Juve, Claudio Ranieri, a margine del premio 'Gianni Brera', a Milano. "La Juventus - ha aggiunto - sta facendo il suo solito campionato, è solida e forte come società, mentre le altre sono in fase evolutiva. Auguro a tutte di raggiungere al più presto il livello della Juventus. Il gap si è molto ridotto e questo fa bene al calcio italiano", ha aggiunto. "Il Napoli? Sarri sta facendo giocare bene il Napoli, è una squadra compatta mentre il Real Madrid lascia spesso qualcosa in difesa. È una sfida aperta", ha concluso Ranieri.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Atalanta vs Hapoel Haifa - Qualificazione Europa League 2018/2019

Europa League, Atalanta batte Haifa 2-0 e accede a playoff

Al Mapei Stadium decisive le reti nella ripresa di Zapata (71') e Cornelius (92')

Real Madrid vs Atletico Madrid - Supercoppa UEFA

Real, prima sconfitta senza Ronaldo. All'Atletico (4-2) la Supercoppa europea

A Tallinn, i "colchoneros" trionfano ai supplementari. Doppietta di Diego Costa, gol di Benzemà, Sergio Ramos, Saul e Koke

Real Madrid v Liverpool - UEFA Champions League - La Finale

Calcio, Ronaldo verso l'addio: "E' stato bello giocare nel Real"

Ma nessuno è in grado di dire dove potrebbe andare. Il presidente Perez: "Si parla sempre di lui, poi non succede nulla"

FBL-EUR-C1-LIVERPOOL-REAL MADRID

Champions League, Real Madrid ancora campione: Bale travolge il Liverpool

I Blancos conquistano la terza Coppa consecutiva: gol di Benzema e doppietta di Bale. salah esce in lacrime per un infortunio provocato da Ramos. I Reds ci provano con Manè ma le papere del portiere Karius incoronano la squadra di Zidane