Mercoledì 27 Settembre 2017 - 22:15

Champions, Qarabag-Roma 1-2: le pagelle dei giallorossi

Pellegrini il migliore, serataccia per Gonalons

Champions League - Qarabag FK vs AS Roma

Qarabag-Roma 1-2: le pagelle dei giocatori giallorossi.

Alisson 6 - Serata da spettatore. Incolpevole sul gol degli azeri, che poi premono ma non riescono ad impegnarlo.

Bruno Peres 6 - Mancano le sue sgroppate. E dire che dalla sua parte i padroni di casa non lo tengono particolarmente impegnato. Sehic gli nega il gol. Cala alla distanza.

Manolas 6,5 - In versione centravanti ed attentissimo a coprire ogni falla in difesa. Non sbaglia un anticipo e rimedia agli svarioni dei compagni.

Juan Jesus 5,5 - Parte bene, poi dopo il raddoppio giallorosso sembra che si rilassi, forse pregustando una passeggiata. In occasione della rete degli azeri è mal posizionato.

Kolarov 6 - Costretto a ripiegare spesso perché gli azeri spingono molto nella sua fascia. Pedro Henrique lo tiene sul chi va là.

Pellegrini 7 - Il migliore della Roma. Grande visione di gioco, prezioso nel lavoro di pressing e puntuale negli inserimenti. Sfiora anche la rete (st 37' Strootman sv).

Gonalons 5 - Il francese vive invece una serataccia. Distratto, impreciso, molle. Favorisce il gol che riaccende il Qarabag, ma si macchia anche di tanti errori (st 21' De Rossi 6 - Fa quello che deve fare e bene, porta stabilità al reparto. Forse, con il suo impiego dall'inizio, i giallorossi avrebbero sofferto meno).

Nainggolan 5,5 - Poco incisivo e reattivo, prestazione non alla sua altezza. Mancano i suoi spunti.

Defrel 5,5 - L'impegno c'è ma nel complesso si vede davvero poco, esce per infortunio (st 12' Florenzi 6,5 -  Altra musica, ha una gran voglia di giocare e si vede. Utilissimo nel lavoro di contenimento).

Dzeko 6,5 - Il suo momento di grazia continua. Implacabile.

El Shaarawy 6 - Due buone chance, non le sfrutta. Sembrava uno degli uomini più in forma della Roma, non dà continuità alle recenti buone prestazioni.
Suo comunque l'assist per Dzeko.

Di Francesco 5,5 - Un passo indietro. La Roma è nettamente superiore all'avversario eppure vive una gara di sofferenza, soffrendo nel gioco.
Sbaglia la mossa Gonalons. Il lavoro da fare è ancora molto, soprattutto sull'aspetto mentale.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

FILES-FBL-WC-2018-TEAM-NAINGGOLAN

Nainggolan verso Inter saluta i tifosi della Roma: "Non ci sto bene. Messo davanti a scelte"

Il giocatore belga risponde su Instagram a un supporter giallorosso che non si rassegna

AS Roma, conferenza stampa di Eusebio Di Francesco

Roma, Di Francesco rinnova fino al 2020: "Felice di continuare questa avventura"

Nella sua prima annata da tecnico giallorosso, ha collezionato 51 panchine, con un bilancio di 29 vittorie, 10 pareggi e 12 sconfitte

Assessore all'urbanistica Pierfrancesco Maran all'uscita di Palazzo Marino

Stadio Roma, Maran: "Non sono eroe, questa è e deve essere la normalità"

Anche l'assessore all'Urbanistica del comune di Milano era stato avvicinato dall'imprenditore, che gli aveva offerto un appartamento in cambio del via libera per realizzare il nuovo stadio del Milan

L'AS Roma perfeziona l’ingaggio di Bryan Cristante

Ufficiale: Cristante è un giocatore della Roma. "Darò tutto me stesso"

L'attaccante ha firmato un contratto che lo terrà a Trigoria fino al 2023