Venerdì 18 Marzo 2016 - 17:30

Champions, nei quarti derby spagnolo. Sfida 'miliardaria' City-Psg

Bayern Monaco è abbinato al Benfica, mentre il Real Madrid se la vedrà con il Wolfsburg

Champions, nei quarti derby spagnolo. Sfida 'miliardaria' City-Psg

L'ennesimo derby spagnolo e la sfida 'tra sceicchi' Paris Saint Germain-Manchester City. Sono gli incroci più suggestivi che ha riservato l'urna di Nyon per il tabellone dei quarti di finale di Champions League, che non prevede squadre italiane dopo l'eliminazione negli ottavi di Roma e Juventus. La fortuna ha sorriso al Bayern Monaco, abbinato al Benfica, e al Real Madrid che se la vedrà con il Wolfsburg

La Liga ha già prenotato un posto in semifinale. Barcellona-Atletico è il replay del quarto della stagione 2013/14: nell'occasione, i madrileni vinsero 1-0 in casa e pareggiarono 1-1 in trasferta. Una curiosità: è la terza stagione di fila che la squadra di Simeone incrocia una spagnola nei quarti. Un anno fa, si arrese al Real Madrid. I blaugrana campioni in carica, trascinati dal trio delle meraviglie Messi-Suarez-Neymar, sono più che mai intenzionati a difendere il titolo.

E' una sfida 'miliardaria' quella tra Psg di proprietà degli emiri qatarioti e il Manchester City targato Emirati Arabi, grandi protagoniste negli ultimi anni del mercato. In campo, i protagonisti promettono spettacolo: tra le tante stelle in campo spicca, ovviamente, Zlatan Ibrahimovic che cerca ancora la sua prima Champions. E' la prima volta nella loro storia che gli inglesi approdano ai quarti, i parigini non approdano alle semifinali della 'Coppa con le orecchie' da 21 anni.

Dopo aver rischiato l'eliminazione contro un'orgogliosa Juventus, il Bayern di Guardiola trova sul suo cammino un impegno sulla carta decisamente più 'morbido': il Benfica, approdato ai quarti dopo essersi sbarazzato dello Zenit senza troppi problemi. Nonostante viva un momento brillante, la capolista del campionato portoghese non sembra in grado di avere i mezzi per l'impresa.  

Ha motivi per sorridere anche Zinedine Zidane, che evita le 'big' e pesca nell'urna il Wolfsburg. I tedeschi sono attualmente ottavi in Bundesliga e hanno eliminato negli ottavi il Gent senza entusiasmare. Un avversario decisamente alla portata del Real Madrid, che conserva nella Champions League realisticamente l'ultimo obiettivo stagionale. Non centrare la semifinale per i Blancos sarebbe un fallimento.

Scritto da 
  • Attilio Celeghini
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Europa League, Balotelli gol ma Nizza ko. Vince il Manchester Utd

Europa League, Balotelli gol ma Nizza ko. Vince il Manchester Utd

Per i red devils a segno il solito Ibrahimovic

Europa League, Sassuolo decimato: Genk ringrazia e vince 3-1

Europa League, Sassuolo decimato: Genk ringrazia e vince 3-1

Le reti all'8' di Karelis, al 25' di Bailey, al 61' di Buffel e al 65' di Politano

Europa League, spettacolo Totti: Roma travolge Astra 4-0

Europa League, spettacolo Totti: Roma travolge l'Astra 4-0

A decidere le reti di Strootman, Fazio, Salah e l'autogol di Fabricio

Europa League, Inter ancora flop: nerazzurri ko 3-1 a Praga

Europa League, Inter ancora flop: nerazzurri ko 3-1 a Praga

Nuova debacle per la squadra di De Boer, che chiude in dieci per l'espulsione di Ranocchia