Lunedì 07 Marzo 2016 - 22:00

Champions League, Zidane avverte Real: Contro Roma non sarà una partita facile

L'allenatorefrancese mette in guardia i Blancos attesi domani al Bernabeu dal ritorno degli ottavi contro i giallorossi, già battuti 2-0 all'andata

Zinedine Zidane

"La Roma può essere ancora un pericolo? I giallorossi stanno giocando benissimo, hanno vinto 7 partite di fila e questo significa qualcosa. Abbiamo vinto l'andata ma nel calcio non puoi mai essere tranquillo". Alla vigilia del ritorno degli ottavi di Champions al Bernabeu, Zinedine Zidane, allenatore del Real Madrid, spiega di non fidarsi della squadra di Spalletti nonostante il successo dei Blancos per 2-0 all'andata giocata all'Olimpico. Il francese, intervistato da Premium Sport, ha parlato dei fischi a Cristiano Ronaldo: "La gente viene a vedere la partita e può fare quello che vuole, anche a me hanno fischiato: quello del Real è un pubblico che chiede tanto ai giocatori. Cristiano ha fatto 350 gol e viene fischiato ma può essere anche un bene per i giocatori che si sentono sempre motivati a non mollare mai".

 "Bisogna gestirla bene. Tutto quello che dobbiamo fare è vincere la partita. Molti pensano che sarà facile ma non è così. Dobbiamo giocarla e vincere bene", ha detto ancora Zidane metteno in guardia i Blancos attesi domani al Bernabeu dal ritorno degli ottavi di Champions contro i giallorossi, già battuti 2-0 all'andata. "La Roma è una squadra molto buona e i suoi giocatori sono molto forti", ha spiegato il francese in conferenza stampa. "Per Spalletti siamo battibili? Non mi interessa se ci siano dubbi sulla nostra forza. Dobbiamo giocare la partita per vincere, altrimenti rischiamo di perdere e di essere eliminati. E' chiaro come l'acqua", ha proseguito Zidane che domani potrebbe lanciare dal 1' il giovanissimo Borja Mayoral.

 

 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Europa League, Balotelli gol ma Nizza ko. Vince il Manchester Utd

Europa League, Balotelli gol ma Nizza ko. Vince il Manchester Utd

Per i red devils a segno il solito Ibrahimovic

Europa League, Sassuolo decimato: Genk ringrazia e vince 3-1

Europa League, Sassuolo decimato: Genk ringrazia e vince 3-1

Le reti all'8' di Karelis, al 25' di Bailey, al 61' di Buffel e al 65' di Politano

Europa League, spettacolo Totti: Roma travolge Astra 4-0

Europa League, spettacolo Totti: Roma travolge l'Astra 4-0

A decidere le reti di Strootman, Fazio, Salah e l'autogol di Fabricio

Europa League, Inter ancora flop: nerazzurri ko 3-1 a Praga

Europa League, Inter ancora flop: nerazzurri ko 3-1 a Praga

Nuova debacle per la squadra di De Boer, che chiude in dieci per l'espulsione di Ranocchia