Mercoledì 23 Novembre 2016 - 07:00

Le pagelle di Siviglia-Juve: Mandzukic sì, Pjanic no

Ottimo Bonucci, un po' meno Buffon

Champions, le pagelle di Siviglia-Juventus: Mandzukic sì, Pjanic no

Le pagelle di Siviglia-Juventus che si è giocata allo stadio Ramon Sanchez Pizjuan.

JUVENTUS

BUFFON 5,5 Non è proprio un fulmine sul destro al volo di Pareja, ma tre giocatori lo coprono e vede sbucare la palla all'ultimo istante.

DANI ALVES 6 Schierato da terzino, patisce le accelerazioni di Escudero che spesso sfugge al suo controllo. Fino a quando la superiorità numerica non gli lascia margine per spingersi in avanti.

BONUCCI 7 Non è un mistero che renda di più con la difesa a tre, ma pure così resta una garanzia assoluta per la Juventus. Uscito Vietto, il 'nemico' diventa Vitolo, anche se è lui a trasformarsi in bomber per il gol scaccia incubo.

RUGANI 6 Nessun timore reverenziale, qualche buon intervento. Segnale di maturità acquisita alla scuola della BBC.

EVRA 6 Sta molto dietro, per evitare che Mariano gli crei problemi. Più libero di sganciarsi quando il Siviglia rimane in dieci. STURARO (28' st) 5,5 Tafferuglia.

KHEDIRA 6 Per un po' non si vede, poi viene fuori l'esperienza. Meriterebbe di segnare ma il suo destro violentissimo è fuori misura. Di pochi centimetri.

MARCHISIO 6 Sufficienza di stima. Cerca di dare ordine però sbaglia la misura di passaggi e appoggi. Anche il rigore che tira è da batticuore.

PJANIC 5 Come al solito: per esserci, c'è. Ma non si vede. Molle e inconcludente, quasi una zavorra per la Juventus. Deve crescere, soprattutto a livello di personalità. KEAN (39' st) ng. Aria di Champions per il ragazzino, che stacca un altro record.

CUADRADO 6 Il più intraprendente in fase offensiva, il meno adagiato sui ritmi del Siviglia. CHIELLINI (41' st) ng.

MANDZUKIC 6,5 Lotta, si batte, mena: infatti viene ammonito. Serata non semplicissima per Supermario, unica punta in mezzo ai rudi difensori spagnoli. Nel finale trova il guizzo per un altro gol.

ALEX SANDRO 6 Una forza della natura, anche se non disputa la partita migliore della sua stagione. L'uscita di Evra lo riconsegna alla difesa.

All. ALLEGRI 6 Non è stata una bella Juventus, nemmeno quando ha goduto del bonus della superiorità numerica. Poi è vero che il fine giustifica i mezzi e il risultato viene prima di tutto, però...

SIVIGLIA

Rico 6; Rami 5,5, Pareja 6, Mercado 5,5; Mariano 6,5 (31' st Kranevitter ng), Nzonzi 6,5, Iborra 6,5, Vitolo 7, Escudero 6; Vazquez 4, Vietto 5 (1' st Sarabia 5,5). All. Sampaoli 6,5

Arbitro CLATTENBURG 7 Non sbaglia niente, né l'espulsione di Vazquez, né il rigore fischiato a Marcado, Nè l'espulsione dell'isterico Sampaoli.

Scritto da 
  • Vittorio Oreggia
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Dani Alves rifiuta maxi offerta Chelsea per andare al City

Dani Alves rifiuta maxi offerta Chelsea per andare al City

Avrebbe rifiutato una maxiproposta dei Blues da 7 milioni di euro a stagione

Juventus, prima offerta per Matuidi, frenata Douglas Costa

Juventus, prima offerta per Matuidi, frenata Douglas Costa

I bianconeri avrebbero presentato una prima proposta di 15 milioni di euro al Psg per il nazionale francese

Juve: Buffon, Bonucci e Dybala in Top 11 World Soccer per 2017

Juve, Buffon, Bonucci e Dybala in Top 11 World Soccer per 2017

Per il Real ci sono Sergio Ramos, Marcelo e Cristiano Ronaldo

Darmian verso l'addio al Manchester: lo vuole la Juve

Darmian verso l'addio al Manchester: lo vuole la Juve

Le parti stanno trattando per un prestito con obbligo di riscatto fissato a 20 milioni di euro